menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove telecamere "antispaccio" nella zona tra i Giardini Speyer e la stazione

Le azioni di monitoraggio e contrasto alle attività illegali legate allo spaccio di stupefacenti prevendono l’installazione di un sistema di videosorveglianza

È stato approvato dalla giunta il protocollo d’intesa per la destinazione dei fondi assegnati dal Ministero dell’Interno in relazione all’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli edifici scolastici, nell’ambito del progetto “Scuole sicure 2019/2020”.

Le azioni di monitoraggio e contrasto alle attività illegali legate allo spaccio di stupefacenti sono state avviate con l’inizio dell’anno scolastico in corso e prevedono, oltre a controlli da parte della Polizia locale, attività educative alla legalità per gli studenti e l’installazione di un sistema di videosorveglianza nella zona compresa tra i giardini Speyer, la stazione ferroviaria, piazza Anita Garibaldi e via Carducci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento