Nuovi casi di Coronavirus nelle case di riposo della Bassa Romagna

Mercoledì sono risultati positivi al Covid sei ospiti della Cra San Domenico e un degente della casa protetta M. Geminiani

Immagine di repertorio

Nuovi casi di Coronavirus nelle case di riposo della Bassa Romagna. Mercoledì sono risultati positivi al Covid sei ospiti della Cra San Domenico, dove proseguono senza sosta i controlli da parte sull'Ausl sia sugli ospiti che sugli operatori. A Massa Lombarda invece, in esito ai tamponi già programmati ed effettuati qualche giorno fa agli ospiti e a tutto il personale della casa protetta M. Geminiani (95 persone in tutto), un ospite è risultato positivo. "Immediatamente il gestore ha predisposto, su disposizione e in stretto contatto con l'Ausl, le misure a tutela dell'ospite stesso - spiega il sindaco Daniele Bassi - che attualmente risulta asintomatico (trasferimento in struttura specifica per tener monitorato continuamente lo stato di salute ed evoluzione del virus). Questa misura garantisce ulteriormente anche gli altri ospiti e l'insieme del personale. A seguito di ciò, attualmente nella struttura non sono quindi presenti positività. Il gestore ha immediatamente provveduto a informare singolarmente, sia telefonicamente che via mail, tutti i familiari degli ospiti, ovviamente già a conoscenza dei tamponi programmati e successivamente effettuati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento