menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi cestini per i rifiuti nelle aree verdi di Cotignola e Barbiano

Si tratta di trenta contenitori della capacità interna di ben 75 litri e dotati di posacenere, collocati principalmente nei pressi dei parchi e delle aree verdi

Nei giorni scorsi le maestranze del Comune di Cotignola hanno provveduto a installare nuovi cestini per i rifiuti. Si tratta di trenta contenitori della capacità interna di ben 75 litri e dotati di posacenere, collocati principalmente nei pressi dei parchi e delle aree verdi. L'investimento è stato di oltre 11mila euro.

A Cotignola i cestini sono stati posizionati in: via Marconi, parco Don Zini (via Canossa), corso Sforza (area verde supermercato), piazzale Savorani (due cestini), via 2 Agosto (area verde), palazzo Sforza (corso Sforza), via Corletta, piazza Giovanni Paolo II (presso la Scuola materna), corso Sforza (parcheggio supermercato), via Leonardo da Vinci (due cestini), via Sandro Pertini (ingresso parco Pertini), via Cenacchio (tre cestini), parco della Resistenza (area ponte su Senio). A Barbiano sono stati posizionati in via Quasimodo, via Moravia, via Gesuita, via N. Neri, (uno lato scuola materna e uno all’ingresso del palazzetto) e in via Manzoni (zona ex acquedotto). I restanti contenitori saranno collocati nel corso delle prossime settimane.

“Si tratta di un investimento che va nella direzione di migliorare il decoro urbano della nostra città - sottolinea il sindaco Luca Piovaccari - Adesso naturalmente ci aspettiamo che vengano usati correttamente da parte di tutti i cittadini, soprattutto per quanto riguarda i mozziconi di sigaretta, che troppo spesso vengono gettati a terra, con poco rispetto per le altre persone e per l'ambiente. Ognuno può e deve contribuire a tenere pulita la città, a beneficio di tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento