rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Nuovi fiori in mosaico per dire no alla violenza sulle donne

È stato inaugurato nel pomeriggio di martedì il totem in mosaico del Collettivo “Racconti Ravennati”, dedicato alle donne vittime di violenza e posto in piazza Bernini a Ravenna

È stato inaugurato nel pomeriggio di martedì il totem in mosaico del Collettivo “Racconti Ravennati”, dedicato alle donne vittime di violenza e posto in piazza Bernini a Ravenna, nel cuore verde dell’area commerciale di Quartiere Alberti. Presenti all’evento la presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara, le autorità comunali, le associazioni di categoria, gli esercenti e le autrici dell’opera.

Il mosaico rappresenta cinque fiori recisi, in particolare cinque calle, la stessa tipologia di fiori raffigurati nelle mattonelle “I Fiori di Ravenna - Ravenna città amica delle donne”, che lo scorso anno erano stati affissi all’esterno di edifici e attività del quartiere per quella che fu la prima azione di solidarietà condivisa, replicata anche dai commercianti di via della Lirica e di piazza dei Goti nei mesi successivi.

“Il monumento inaugurato connota ulteriormente la città quale luogo di accoglienza e sostegno e rappresenta il forte legame tra il Quartiere e il nostro Centro - dichiara la presidente di Linea Rosa Bagnara - Come le tessere di questo mosaico formano un’opera unica, così la rete di istituzioni, enti privati e operatori sociali può offrire un valido strumento di uscita dalla violenza. Ringraziamo gli esercenti, le associazioni di categoria, il Comune di Ravenna e gli sponsor per averne voluto la realizzazione e le mosaiciste del Collettivo per averla resa possibile”.

La calla bianca, protagonista del mosaico, è l’icona grafica del quartiere che si sviluppa all’interno di tre strade principali intersecate tra loro. La particolare forma ricorda infatti il bocciolo di questo fiore, simbolo di bellezza pura e incontaminata, delicata e raffinata (il nome Kalós in greco significa bello).

“Siamo davvero felici di aver potuto realizzare questo mosaico, in continuità con quella che è stata la prima esperienza di esercenti e professionisti uniti contro la violenza di genere, che hanno ‘adottato’ un unico fiore #CittàAmicadelleDonne per l’intera area commerciale”, ha commentato Annafietta del Collettivo Racconti Ravennati. Così Katrin De Lorenzi in rappresentanza degli esercenti di Quartiere Alberti: “Con questa inaugurazione si chiude un percorso iniziato un anno fa. Siamo stati i primi ad avere intrapreso questo tipo di iniziativa, diventando un esempio anche per altri. Il nostro impegno al fianco di Linea Rosa è di lunga data e continuerà in futuro durante le nostre periodiche feste di quartiere”.

FotodiGruppo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi fiori in mosaico per dire no alla violenza sulle donne

RavennaToday è in caricamento