Nuovi progetti, ecco il "Laboratorio aperto": al via le candidature ai quattro workspace

Lo spazio di coworking disponibile è quello del Laboratorio Aperto, nella sua sede operativa al Museo d’Arte della città (MAR).

Laboratorio Aperto di Ravenna cerca quattro resident e lancia una call rivolta a professionisti, imprenditori, studenti e startup interessati a co-progettare e sviluppare nuove soluzioni nelle aree strategiche di realtà aumentata/realtà-virtuale per la cultura e il territorio e industrie culturali e creative. Lo spazio di coworking disponibile è quello del Laboratorio Aperto, nella sua sede operativa al Museo d’Arte della città (MAR).

È possibile candidarsi entro il 7 settembre per ottenere uno dei 4 workspace a uso gratuito per i 12 mesi dedicati alle idee progettuali più interessanti. “L’obiettivo del Laboratorio Aperto – sottolinea Giacomo Costantini, assessore al Turismo e Smart city - è quello di creare uno spazio in cui dinamiche di co-design siano complementari e sappiano arricchire l’esperienza di coworking, in un luogo dedicato alla diffusione della cultura digitale e dell’innovazione in ambito turistico e culturale. Si tratta di una grande occasione per la città di Ravenna”.

Il coworking del Laboratorio è attrezzato per accogliere i progetti in una sala open space dotata di postazioni con connessione wifi, armadietto dedicato, sala riunioni, stampante, attrezzature tecnologiche con una sala formazione allestita con un Monitor LG 27” e fotocamera digitale 360; Lo spazio è fruibile dal martedì al sabato dalle 9 alle 18 e la domenica dalle 14 alle 18.

I progetti/imprese ospitate potranno utilizzare le strumentazioni, quando non impegnate in attività di formazione, per lo sviluppo del proprio progetto; inoltre beneficeranno del network del soggetto gestore del Laboratorio Aperto, della rete regionale dei Laboratori Aperti e delle attività di formazione promosse del Laboratorio nonché proporsi come animatori degli spazi per attività rivolte a target dedicati.

La call for resident è rivolta a progetti di singoli o in team, che usino la tecnologia per creare nuove esperienze, nuove competenze o nuovi servizi in campo turistico-culturale. In particolare i progetti vincitori dovranno avere interesse, esperienza e capacità progettuale in varie aree di sviluppo: realtà aumentata/realtà virtuale per la cultura e il territorio, industrie culturali e creative in particolare nei settori beni culturali, turismo editoria, communication e new media, experience design, entertainment, cinema, musica, teatro, performing arts, gaming, e design system.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per candidarsi è sufficiente compilare il form sul sito web: https://laboratorioapertoravenna.it/coworker-2020/ e inviarlo entro il 7 settembre alle 12 a ravenna@labaperti.it insieme. Saranno accettate esclusivamente domande pervenute tramite mail ed entro i termini previsti da bando. Il Laboratorio Aperto di Ravenna è uno spazio dedicato alla diffusione della cultura digitale e dell’innovazione in ambito turistico e culturale, finanziato dai Fondi Europei della Regione Emilia Romagna - Por Fesr 2014-2020 e fa parte della Rete Regionale dei Laboratori Aperti. Per informazioni: ravenna@labaperti.it oppure https://laboratorioapertoravenna.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento