Cronaca

Nuovi varchi elettronici per la città: scoprono anche le auto senza assicurazione

I varchi elettronici serviranno quindi a identificare in tempo reale i mezzi di passaggio, fornendo così un concreto aiuto per individuare auto in fuga o rubate e veicoli che circolano senza assicurazione

Anche a Massa Lombarda è stato installato un varco elettronico per il controllo degli accessi sul territorio, così come lungo le principali direttrici del traffico stradale di tutti i Comuni della Bassa Romagna. Martedì il nuovo strumento è stato posizionato in via Martiri della Libertà, a Fruges. I varchi serviranno come rilevatori di targhe e, grazie alla loro tipologia, saranno in grado di rilevare il transito di tutti i veicoli in entrambe le direzioni nei punti individuati. I varchi elettronici serviranno quindi a identificare in tempo reale i mezzi di passaggio, fornendo così un concreto aiuto per individuare auto in fuga o rubate e veicoli che circolano senza assicurazione.

“Il nostro obiettivo è fare di Massa Lombarda un territorio inospitale e ostile per chi vuole delinquere - ha dichiarato il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi -. Il varco elettronico installato a Massa Lombarda, insieme agli altri che saranno collocati in tutta la Bassa Romagna per un totale di 17 varchi, servirà a contrastare in maniera ancora più efficace la criminalità e in questo modo garantire una maggiore sicurezza a tutti i cittadini. Ci teniamo a precisare che non si tratta di autovelox: nono sono varchi deputati a multare gli automobilisti, bensì a garantire alle forze dell’ordine uno strumento capace di monitorare in tempo reale spostamenti e accessi riconducibili alla criminalità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi varchi elettronici per la città: scoprono anche le auto senza assicurazione

RavennaToday è in caricamento