menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo guard-rail sulla povinciale Selice: al via i lavori

I lavori oggetto del presente intervento saranno svolti in soggiacenza di traffico e verrà garantita, per tutta la durata dei lavori, la circolazione del traffico

Nella giornata di lunedì 21 settembre avranno avvio i lavori di installazione di barriere di sicurezza stradale lungo al SP n.610R Selice nel trattato compreso tra la SP n.253R e la SC Via Merlo a Conselice. Con tale intervento, dell’importo complessivo di 206.162,64 euro, interamente finanziato con contributo della Regione Emilia Romagna, la Provincia di Ravenna, intende procedere, in continuità ai precedenti lotti di intervento sulla medesima strada provinciale, all’ innalzamento delle condizioni di sicurezza della circolazione mediante l’installazione delle barriere stradali sul lato sinistro rispetto la direzione di marcia verso Conselice, nei tratti ove mancanti, ed alla sostituzione delle barriere di sicurezza sul Ponte degli Asini in corrispondenza dell’attraversamento sullo Scolo Consorziale Zaniolo.

I lavori oggetto del presente intervento saranno svolti in soggiacenza di traffico e verrà garantita, per tutta la durata dei lavori, la circolazione del traffico lungo le strade provinciali e comunali interessate. Nello specifico verranno messe in atto tutti gli apprestamenti e le misure necessarie per garantire la percezione del cantiere, la sicurezza della circolazione e la riduzione dei disagi indotti dai lavori all’utenza stradale. L’utenza stradale è pertanto è invitata, sin da ora, ad adottare una guida consapevole e prudente, considerato anche che saranno possibili eventuali rallentamenti della circolazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento