rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Guasti al traghetto: spunta l'ipotesi di un nuovo mezzo per collegare Marina a Porto Corsini

Si aprono nuovi scenari per il servizio di collegamento gestito da Start Romagna a Ravenna che collega Marina a Porto Corsini attraversando il canale Candiano

Un traghetto "trasformato" o addirittura un nuovo mezzo. Si aprono nuovi scenari per il servizio di collegamento gestito da Start Romagna a Ravenna che collega Marina a Porto Corsini attraversando il canale Candiano. Quest'anno, come ricorda giovedì pomeriggio durante la commissione dedicata al bilancio di Ravenna Holding il capogruppo di Forza Italia Alberto Ancarani, i due mezzi hanno creato "disagi molto forti" tra "l'infinita manutenzione" di uno dei due e le rotture dell'altro. Insomma, mentre "un traghetto non era presente nemmeno di scorta, l'altro si rompeva". Start Romagna solo a Ravenna gestisce un servizio simile, conclude l'azzurro, e "se gli altri soci non sono interessati, il tema va comunque posto".

Ma "non è di facile soluzione", replica l'assessore alle Partecipate Giacomo Costantini, nè dal punto di vista tecnologico nè da quello del mezzo. Dunque occorre "fare la valutazione migliore nche rispetto ai costi dell'energia". Le due ipotesi sul piatto sono quelle appunto di un "restauro" dell'attuale traghetto o di un nuovo mezzo e il tema potrebbe essere oggetto di una specifica commissione, aggiunge l'assessore, ribadendo che "non è trascurato, ma complesso anche per le caratteristiche del mezzo", tra dimensioni e personale a bordo. In soccorso pare non arrivare il Pnrr e gli altri decreti con risorse governative per il tpl, di cui Start Romagna e Ravenna beneficeranno, aggiunge la presidente di Ravenna Holding Mara Roncuzzi. Confermando che l'azienda "sta comunque facendo una riflessione tra revamping oppure, date le rotture di quest'anno, un nuovo mezzo". (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasti al traghetto: spunta l'ipotesi di un nuovo mezzo per collegare Marina a Porto Corsini

RavennaToday è in caricamento