rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Obbligo di firma per i due rapinatori in zona stazione

A fermare una pattuglia della Municipale era stato un agente della Polizia Ferroviaria, informando che il ladro si stava dileguando verso i giardini Speyer

E' stato convalidato giovedì mattina dal giudice per le indagini preliminari l'arresto della coppia di rapinatori che la vigilia di Ferragosto ha rapinato di un paio di occhiali un 28enne forlivese in viale Farini. Nei loro confronti è stata anche disposta la misura cautelare dell'obbligo di firma. A fermare una pattuglia della Municipale era stato un agente della Polizia Ferroviaria, informando che il ladro si stava dileguando verso i giardini Speyer.

Ne è nato un rocambolesco inseguimento a piedi, tra scavalcamento di muri, recinzioni, attraversamento di binari (l'uomo si è diretto verso via Maroncelli e via Bezzi, per poi entrare nel parcheggio sterrato e dirigersi nuovamente verso la stazione ferroviaria e, una volta vistosi braccato, cercando di raggiungere la Darsena, saltando l'ennesima recinzione e attraversando le rotaie).

Nella circostanza è emerso poi che il malvivente aveva anche una complice che, nel frattempo, era già stata bloccata dall'agente della Polfer insieme al derubato, nel sottopasso di viale Pallavicini. Successivamente, grazie al supporto di un'altra pattuglia, precedentemente allertata, il ricercato, che nel frattempo si era diretto all'interno dei giardini Speyer, è stato bloccato. I due sono stati arrestati con l'accusa di rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo di firma per i due rapinatori in zona stazione

RavennaToday è in caricamento