Obiettivo estate sicura: le officine si accordano sui turni per garantire i servizi

Con "Estate Sicura" le officine di autoriparazione di Ravenna (meccanici auto, gommisti ed elettrauto) garantiscono, a turno, l'apertura nei giorni festivi dell'estate (con i normali orari di apertura feriali), di una o più imprese

Con “Estate Sicura” le officine di autoriparazione di Ravenna (meccanici auto, gommisti ed elettrauto) garantiscono, a turno, l’apertura nei giorni festivi dell’estate (con i normali orari di apertura feriali), di una o più imprese. I soccorritori stradali artigiani collaborano all’iniziativa, offrendo la possibilità all’automobilista di farsi trasportare l’autovettura in panne fino all’officina di turno senza apportare alcuna maggiorazione alla tariffa feriale.

“Estate Sicura” è realizzato dal Cormec, il Consorzio Ravenna Riparatori Meccanici e Affini con la collaborazione ed il contributo di Camera di Commercio e Comune di Ravenna, Cna e Confartigianato, Ascom-Confcommercio e Confesercenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Il titolare del negozio di via Corrado Ricci 'bloccato' in Cina: "Non usciamo di casa da un mese"

Torna su
RavennaToday è in caricamento