Lavorare in Regione: 1300 assunzioni per laureati e diplomati

Nuovi profili in ambiti che vanno dalle materie amministrativo-giuridiche a quelle economico-finanziarie, dalla gestione del territorio alla tutela ambientale, fino alla trasformazione digitale e all'agro-forestale

Lavorare in Regione Emilia-Romagna: portare le proprie motivazioni e conoscenze in un’organizzazione al servizio del territorio, forte della propria tradizione e che al tempo guarda al futuro puntando su valori, persone e competenze. Con i primi sei profili per laureati, la Regione ha aperto una stagione di concorsi che porterà a 1.300 nuove assunzioni. Nuovi profili in ambiti che vanno dalle materie amministrativo-giuridiche a quelle economico-finanziarie, dalla gestione del territorio alla tutela ambientale, fino alla trasformazione digitale e all'agro-forestale: una multidisciplinarietà che lascia spazio a tutte le famiglie professionali, comprese quelle umanistiche.

Si apre una nuova fase che mette al centro merito ed equità, dopo 10 anni di blocco del turn-over. Per ridurre l’età media del personale, garantire prospettive di carriera e aumentare l'efficienza attraverso misure di riorganizzazione e trasformazione digitale. Il via con l’apertura delle prime sei selezioni dedicate a laureati: 447 posti, a cui se ne aggiungono 116 riservati ai dipendenti regionali. Info, bandi, modalità di partecipazione nella nuova sezione dedicata al link https://www.regione.emilia-romagna.it/lavorare-in-regione. Una seconda tornata si avrà a novembre, con 3 concorsi pubblici per diplomati. A dicembre 2019 sono previsti i concorsi per assumere con Contratto di formazione e lavoro giovani laureati nel settore agro-forestale e fitosanitario.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

  • Pannelli fotovoltaici, tutti i vantaggi dell'energia solare

I più letti della settimana

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Confermato il caso di dengue: scattate le misure straordinarie

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

  • Perde il controllo dell'auto sulla Romea: famiglia in ospedale, gravissima la madre

  • Torna a tremare la terra: scossa di terremoto nel cuore dell'Adriatico

  • Meteo, graduale peggioramento: in arrivo temporali e temperature più fresche

Torna su
RavennaToday è in caricamento