rotate-mobile

Oltre 500 persone per vaccinarsi contro il tetano: arrivano rinforzi da Bologna - VIDEO

Centinaia di persone venerdì mattina si sono presentate alla Casa della Comunità di Conselice, dove dalle 9:30 di questa mattina è stato possibile effettuare la vaccinazione antitetanica senza appuntamento (solo per i residenti del Comune)

Per gestire il rischio sanitario nelle zone in cui permangono acque stagnanti dopo l’alluvione, sono state diffuse le raccomandazioni utili da seguire per i volontari e gli operatori impegnati sul campo. Il ristagno dell’acqua provoca infatti condizioni sanitarie potenzialmente rischiose per la salute delle persone.

Centinaia di persone venerdì mattina si sono presentate alla Casa della Comunità di Conselice, dove dalle 9:30 di questa mattina è stato possibile effettuare la vaccinazione antitetanica senza appuntamento (solo per i residenti del Comune). Tra Conselice e Solarolo, alla giornata di vaccinazione antitetanica straordinaria si sono presentati in 635 (515 a Conselice dove le somministrazioni sono terminate alle ore 16.30, e 120 a Solarolo) e tutti hanno effettuato la vaccinazione. Domani, sabato 27 maggio, è prevista una seduta vaccinale straordinaria anche a Sant’Agata sul Santerno, dalle ore 9,30 alle 13, in Piazza Umberto 1°. 

Sono state attrezzate anche due cliniche mobili per proseguire le vaccinazioni nel pomeriggio. "Abbiamo dato un supporto all'Ausl Romagna - ha detto Paolo Pandolfi, direttore della Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna - che sta affrontando il problema della profilassi per la vaccinazione antitetanica e anti-epatite A, abbiamo portato il nostro mezzo mobile con 4 operatori per dare un supporto e rendere più rapide le operazioni di vaccinazione".

Video popolari

RavennaToday è in caricamento