menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 5000 spettatori alla rassegna estiva di cinema di Bagnacavallo

Ora si comincerà a lavorare per la stagione cinematografica autunno-inverno di Palazzo Vecchio

Cominciata il 26 giugno scorso, si è conclusa lunedì 7 settembre la 36esima edizione della rassegna Bagnacavallo al Cinema ospitata all’arena delle Cappuccine. "Una grande soddisfazione per noi – esordiscono Gianni Gozzoli e Ivan Baiardi del Cinecircolo Fuoriquadro, che gestisce la rassegna per il Comune – è stata aver più volte ricevuto i complimenti degli spettatori per aver curato l’organizzazione senza alcun problema e il distanziamento nel migliore dei modi. Ciò significa che il pubblico ha capito e apprezzato il grande sforzo che è stato necessario in un anno come questo".

Iniziata in ritardo rispetto al solito e con la minor capienza dovuta alle norme di sicurezza anti-Covid (i posti in platea sono passati dai 280 degli anni scorsi a 110-140), la rassegna cinematografica di Bagnacavallo ha inevitabilmente fatto segnare un calo complessivo di spettatori, da circa 8.000 a 5.500. Dati considerati comunque soddisfacenti, viste le premesse. Il pubblico, non soltanto locale ma proveniente da tutta la provincia di Ravenna e dall’Imolese, è stato presente in particolar modo nelle serate del sabato e in occasione degli incontri con i registi Gerardo Lamattina (Il drago di Romagna) e Carlo Sironi (Sole). La rassegna ha proposto circa 70 serate di proiezioni (alcune sono saltate per il maltempo) per una sessantina di film diversi, dal cinema d’essai a quello per famiglie, fino ad arrivare al cinema di intrattenimento e ai blockbuster.

"Certo – spiegano ancora Gozzoli e Baiardi – il nostro di quest’anno è stato un servizio alla collettività, fatto soprattutto per passione. Ringraziamo l’Amministrazione comunale che ci ha creduto, il pubblico che ci ha seguiti e chi ha voluto contribuire alle numerose spese che un’organizzazione così complessa ha comportato". Chi volesse, può continuare a sostenere l’arena attraverso una donazione su: gofundme.com/f/aiutabagnacavalloalcinema. Ora si comincerà a lavorare per la stagione cinematografica autunno-inverno di Palazzo Vecchio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento