menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre mille persone alle iniziative nei Giardini Speyer

Oltre alle rappresentazioni serali ogni giorno ci sono stati laboratori per famiglie e bambini, letture animate, picnic nel parco, aperitivi con gli artisti del circo contemporaneo e altre attrazioni

Circa mille persone hanno partecipato, dal 5 all’8 luglio, alle iniziative organizzate ai Giardini Speyer da CittAttiva “Cena di Avvicinato” CeniAmo il Mondo, Festival Garden Circus della Compagnia Teatro Appeso e spettacolo di burattini del Teatro del Drago. Oltre alle rappresentazioni serali tutte a ingresso libero, ogni giorno ci sono stati, a partire dal pomeriggio, laboratori per famiglie e bambini, letture animate, picnic nel parco, aperitivi con gli artisti del circo contemporaneo e altre attrazioni.

“È stato bello vedere i Giardini Speyer pieni di persone coinvolte in momenti di gioco, divertimento e cultura – afferma l’assessore alla Partecipazione Valentina Morigi – Significa che il lavoro svolto sta restituendo questo luogo alla cittadinanza che si è riappropriata, attraverso azioni condivise con residenti, attività commerciali e artistiche, di uno spazio sul quale l’amministrazione comunale si è impegnata molto per la sua riqualificazione e continuerà a farlo”.

CittAttiva, servizio di mediazione dei conflitti promosso dal Comune di Ravenna e gestito dalla cooperativa sociale Villaggio Globale, nel realizzare le iniziative ha trovato la collaborazione di tante realtà e volontari, come per l’ultimo evento in programma ai Giardini Speyer il 22 luglio, in collaborazione con Teatro del Drago, Nati per Leggere, Lucertola Ludens e Teranga. Ci saranno letture animate dalle 19, picnic dalle 20 alle 21,30 lo spettacolo della compagnia Il Melarancio che inscenerà “Il libro delle Fantapagine” nell’ambito della rassegna Burattini e figure organizzata da Teatro del Drago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento