rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Castel Bolognese / Via Barignano

Trovato morto tra i frutteti con ferite d'arma da fuoco: ipotesi omicidio, chi era la vittima

Si tratta di un cacciatore che era uscito intorno alle 16 di sabato, portando con sé alcuni fucili regolarmente detenuti

Il corpo senza vita di un uomo di circa 49 anni, Felice Orlando, è stato rinvenuto nella mattina di ieri, domenica 30 ottobre, tra i frutteti a Castel Bolognese accanto a un gruppo di case nelle campagne lungo via Barignano. La vittima è un cacciatore della zona che era uscito di casa intorno alle 16 di sabato, portando con sé alcuni fucili regolarmente detenuti. L'operaio, come riporta il Resto del Carlino, non ha più fatto ritorno alla sua abitazione facendo insospettire i familiari, che nella mattina di domenica ne hanno denunciato la scomparsa, dando inizio alle ricerche.

Cacciatore trovato morto nei campi, è omicidio? Tra fucili mancanti e presunti dissapori continuano le indagini

Il 49enne, che risulta essere separato dalla moglie, era uscito per andare a caccia con i suoi fucili, ma nella zona in cui è stato rinvenuto il cadavere non sono state trovate le armi che aveva con sé. Il cadavere è stato rinvenuto a circa 200 metri dalla strada e da altre abitazioni, in una zona di campagna: sul corpo sono state rinvenute diverse ferite da arma da fuoco. Per questo motivo la pista principale in questo momento appare quella dell'omicidio. Sul caso indagano i Carabinieri e il pm di turno, Silvia Ziniti. Le ricerche in zona con l'utilizzo dei droni effettuate dai Vigili del fuoco nella mattinata di lunedì non avrebbero dato esito positivo.

Uomo trovato morto tra i frutteti, ipotesi omicidio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto tra i frutteti con ferite d'arma da fuoco: ipotesi omicidio, chi era la vittima

RavennaToday è in caricamento