rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Castel Bolognese

Omicidio del cacciatore, nuova ispezione nei campi. Ritrovamento del cadavere ricostruito in 3D

Nei mesi scorsi, infatti, durante le indagini erano stati sollevati dubbi sul fatto che l'area del ritrovamento del cadavere potesse non essere la stessa in cui il cacciatore è stato effettivamente ucciso

E' ancora un mistero l'omicidio del cacciatore 49enne Felice Orlando, trovato morto la mattina di domenica 30 ottobre in un frutteto tra le campagne di Castel Bolognese. Dopo due mesi e mezzo manca ancora una pista precisa che possa portare all'identità dell'assassino che, nel tardo pomeriggio di sabato 29 ottobre, avrebbe premuto due volte il grilletto, uccidendo Orlando con un colpo alla schiena e uno fatale alla testa.

Giovedì pomeriggio gli inquirenti sono tornati sul luogo del delitto. I Carabinieri del nucleo operativo provinciale, insieme ai colleghi della compagnia di Faenza e ai Ris di Parma, in base alle informazioni già in loro possesso hanno svolto una nuova ispezione tra i frutteti di via Barignano nel campo in cui il padre della vittima ha fatto la macabra scoperta e nel campo vicino. Qui gli inquirenti hanno ricostruito la scena del ritrovamento del cadavere in 3D tramite l'utilizzo di un laser-scanner insieme proprio al padre di Orlando. Le operazioni sono durate circa tre ore e mezza. Nei mesi scorsi, infatti, durante le indagini erano stati sollevati dubbi sul fatto che l'area del ritrovamento del cadavere potesse non essere la stessa in cui il cacciatore è stato effettivamente ucciso.

A complicare il quadro del caso mancano l'arma del delitto - un fucile da caccia, probabilmente un calibro 16 o 20 - e il fucile che la vittima aveva portato con sè quel pomeriggio per andare a caccia nella campagna lungo via Barignano, vicino a casa sua. La scomparsa dell'arma di Orlando, visto vivo per l'ultima volta da un testimone intorno alle 18.30, fa supporre che quel fucile, un calibro 12, potesse aiutare gli investigatori a identificare il colpevole.

Foto Massimo Argnani
carabinieri-omicidio-cacciatore

ris-omicidio-cacciatore-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio del cacciatore, nuova ispezione nei campi. Ritrovamento del cadavere ricostruito in 3D

RavennaToday è in caricamento