Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Faenza

Omicidio di Ilenia Fabbri, il sicario conferma la sua versione: "Uccisa per conto dell'ex marito"

L'uomo ha confermato la confessione già resa davanti al Gip nell'interrogatorio di garanzia aggiungendo altri dettagli sull'omicidio di Ilenia Fabbri

E' stato interrogato per più di due ore in Questura a Ravenna a partire dalle 10 di mercoledì mattina. Pierluigi Barbieri, 53enne di origine cervese ma domiciliato nel reggiano, ha confermato la confessione già resa davanti al Gip nell'interrogatorio di garanzia aggiungendo altri dettagli sull'omicidio di Ilenia Fabbri, la 46enne sgozzata il 6 febbraio scorso nel suo appartamento di via Corbara a Faenza: 20mila euro e un'auto la cifra pattuita per uccidere la donna. Il contenuto del verbale, come riporta l'Ansa, è stato tuttavia secretato.

Barbieri, sicario della donna reo-confesso, è stato scortato dalla polizia penitenziaria dopo la convocazione ricevuta dalla Procura. Oltre alla difesa e agli inquirenti di squadra Mobile e Sco, era presente il Pm titolare del fascicolo Angela Scorza. Per l'omicidio della 46enne si trova in carcere anche l'ex marito della vittima, il 54enne Claudio Nanni inquadrato quale mandante. Secondo la sua versione dei fatti, invece, egli avrebbe pagato Barbieri 2000 euro per spaventare la moglie e farla desistere dal portare avanti la causa patrimoniale relativa al loro divorzio.

Foto Massimo Argnani

2(11)-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Ilenia Fabbri, il sicario conferma la sua versione: "Uccisa per conto dell'ex marito"

RavennaToday è in caricamento