rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Lugo

'Open data un anno dopo': un convegno sui vantaggi dell'uso dei dati aperti

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sta lavorando dal 2015 per strutturare un sistema coordinato di apertura e pubblicazione dei propri dati, attraverso la realizzazione di un portale e l’avvio di una serie di attività di formazione

Si terrà sabato 3 marzo dalle 10.45 alle 12.45 nell’aula magna dell’istituto Marconi di Lugo, in via Lumagni 263, il convegno “Open data: un anno dopo”, organizzato dal Polo tecnico professionale Compagnoni-Marconi con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e la collaborazione del distretto sanitario di Lugo. L’occasione è la sesta edizione dell’Open data day, una “festa” dei dati aperti organizzata ogni anno a livello mondiale. Per la quinta volta, gruppi da tutto il mondo creeranno degli eventi locali in cui useranno dati aperti nelle proprie comunità. È un'opportunità per mostrare i vantaggi dei dati aperti e incoraggiarne l'adozione nel governo, nell'impresa e nella società civile.

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sta lavorando dal 2015 per strutturare un sistema coordinato di apertura e pubblicazione dei propri dati, attraverso la realizzazione di un portale e l’avvio di una serie di attività di formazione e coinvolgimento dei servizi che quotidianamente lavorano coi dati, elaborano banche dati, raccolgono informazioni preziose per i cittadini e le imprese. Per il secondo anno l’Unione partecipa alla giornata organizzata dal Polo tecnico professionale. Il convegno sarà aperto dai saluti dell’Amministrazione dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e dalla dirigente scolastica del Polo tecnico professionale di Lugo, Milla Lacchini. Interverrà in seguito Marisa Bianchin, direttrice del distretto sanitario di Lugo, sulla disponibilità dei dati legati al servizio sanitario pubblico e la loro incidenza nella valutazione delle performance e degli esiti. Il portale degli open data dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sarà invece illustrato dal Mariangela Baroni, del Servizio Comunicazione dell’Ucbr. Alberto Fiore, del settore Innovazione tecnologica dell’Ucbr, illustrerà come i dati territoriali siano al servizio dei Comuni dell’Unione, mentre Franco Morelli dell’associazione OnData parlerà dei dati dei bilanci di finanza pubblica. Il convegno è aperto al pubblico e a ingresso gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Open data un anno dopo': un convegno sui vantaggi dell'uso dei dati aperti

RavennaToday è in caricamento