menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Open day con tanti seminari alla scuola di Psicoterapia psicoanalitica

Al termine del corso quadriennale di specializzazione gli allievi conseguiranno il titolo legale di Psicoterapeuta

La Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica, diretta da Giovanni Pieralisi, è una scuola di specializzazione post laurea di indirizzo psicoanalitico istituita sui fondamenti teorico clinici di Joseph e Anne Marie Sandler. E' riconosciuta dal Miur e ha come obiettivo la formazione di allievi (esclusivamente medici o psicologi) alla psicoterapia psicoanalitica dell'adulto e all'impatto con una realtà professionale complessa. Al termine del corso quadriennale di specializzazione gli allievi conseguiranno il titolo legale di Psicoterapeuta.

Il primo dei seminari sarà tenuto a Ravenna presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri da Cosimo Perrone, psicoanalista Aipsi (Associazione Italiana Psicoanalisi), il 9 giugno (dalle 9,30 alle 17,30) e tratterà del “rapporto mente corpo nella pratica psicoanalitica e psicoterapeutica”. "Nel seminario si evidenzierà come la mente emerga dal corpo – spiega Perrone - a partire dal funzionamento biologico corporeo in un continuum funzionale come Eugenio Gaddini, in Italia, ha esplorato. Se è vero che il cervello è contenuto in una scatola cranica, la mente si trova ovunque nel corpo. Si metterà poi in risalto attraverso brevi vignette cliniche la presenza del corpo nella pratica clinica psicoanalitica e psicoterapeutica. Le vignette offriranno lo spunto per differenziare malattie e disfunzioni corporee quali espressioni di malattie psicosomatiche da quelle che invece sono espressioni corporee simboliche di rappresentazioni mentali inconsce come nell'isteria".

I seminari proseguono a Ravenna il 15 settembre presso la Sala Nullo Baldini e il 16 settembre presso il Circolo Ravennate e dei Forestieri con Inge Pretorius, psicoanalista presso l’Anna Freud Centre di Londra che condurrà due giornate. La prima tratterà de “L’importanza del gioco nell’età della prima infanzia per favorire lo sviluppo psicoemotivo e la relazione” (sessione mattutina aperta a titolo gratuito anche a genitori, educatori, pediatri, insegnanti)  e de “La psicoterapia psicoanalitica di un bimbo in età preedipica” (sessione pomeridiana riservata agli allievi della scuola e ai professionisti del settore iscritti). La seconda il 16 settembre si occuperà de “La baby observation e la sua importanza nella formazione psicoanalitica  dello psicoterapeuta”. Infine il 27 ottobre il ciclo si concluderà a Trieste presso la sede della Lega Navale Italiana Molo Fratelli Bandiera con Manos Tsakiris e Katerina Fotopoulou, docenti alla University College di Londra e ricercatori nel campo delle neuroscienze, che affronteranno il tema delle “Prospettive psicodinamiche e neuroscientifiche del fenomeno empatico”.

Tutti i seminari sono compresi nelle attività didattiche curriculari della scuola  e sono aperti quindi a tutti gli  allievi, a tutti i docenti della scuola e a professionisti del settore. Saranno inoltre giornata di open day per coloro che sono interessati ad iscriversi alla scuola che avranno occasione di incontrare il direttore, visitare le aule e gli spazi adibiti alle attività didattiche, frequentare il seminario e avere spazio per domande e approfondimenti. Per informazioni, iscrizioni ai seminari e approfondimenti sul corso di specializzazione: 0544215963 – 3339527685,0 info@scuolapsicoterapiaravenna.net.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento