rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Riceveva i "clienti" a domicilio: pusher stanato nel forese

Seguendo un anomalo via-vai, tra cui alcuni consumatori di stupefacenti, gli uomini dell'Arma hanno fatto irruzione nell'abitazione dell'individuo

I "clienti" li riceveva a domicilio. Nel menù cocaina e hashish. Un 47enne è stato arrestato nel tardo pomeriggio di sabato dai Carabinieri di Godo al termine di un'attività antidroga svolta a Piangipane. Dopo aver seguito un anomalo via-vai, tra cui alcuni consumatori di stupefacenti, gli uomini dell'Arma hanno fatto irruzione nell'abitazione dell'individuo, trovando conferma che all'interno vi era un autentico "market" dello stupefacente. Qui è stato fermato un ragazzo che è stato trovato con una dose di cocaina. La perquisizione ha permesso di recuperare e sequestrare oltre alla "coca" anche della marijuana e materiale per il confezionamento e frazionamento dello stupefacente. Comparso davanti al giudice per la direttissima che si è celebrata lunedì, l'imputato ha chiesto i termini a difesa: gli è stata imposta la misura cautelare dell’obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riceveva i "clienti" a domicilio: pusher stanato nel forese

RavennaToday è in caricamento