Opportunità di gioco estivo per bambini e ragazzi: cercasi gestori

L’obiettivo è offrire luoghi sicuri, adeguati allo svolgimento di attività ed esperienze condivise di gioco, movimento e socialità

È prorogata a lunedì 8 giugno la possibilità di aderire al progetto ideato dal Comune “Oasi 31 - Spazi e contesti educativi per i minori da 3 a 13 anni per giocare nell'estate ai tempi del Covid 19”. L’obiettivo è offrire luoghi sicuri, adeguati allo svolgimento di attività ed esperienze condivise di gioco, movimento e socialità, riunendo tutte le realtà, pubbliche e private, che organizzeranno l’accoglienza estiva di bambini e ragazzi.

Tutti i soggetti possono partecipare all’avviso che è finalizzato alla rilevazione e alla mappature di tutti i servizi estivi che potranno arricchire l’offerta ludico-ricreativa nel territorio intendendo, oltre ai i Centri ricreativi estivi che si sviluppano in continuità nella giornata e nella settimana, anche tutte le proposte e le occasioni di gioco, socializzazione e creatività, organizzate anche per poche ore al giorno e per alcuni giorni alla settimana, che la locale comunità educante propone per l’estate 2020 a bambini/e e ragazzi/e da 3 a 13 anni.

È anche in corso, da parte del Comune, una mappatura degli spazi e dei luoghi idealmente destinabili allo svolgimento di servizi ricreativi oltre a quelli che tradizionalmente vengono destinati alle attività promosse dal Comune per bambini da 1 a 11 anni. La mappatura è finalizzata alla valutazione della concessione in uso gratuito di tali spazi ad associazioni, enti del Terzo settore o altri soggetti interessati, tramite atti successivi.

Si precisa che i gestori di Centri ricreativi estivi che hanno già partecipato al bando inerente al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza dei centri estivi” in fase di accreditamento, verranno considerati già aderenti al progetto comunale, pertanto non devono presentare ulteriori candidature, salvo l'adeguamento del progetto presentato alle disposizioni di sicurezza e contenimento del contagio che verranno emanate;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo link le informazioni e il modulo da compilare per partecipare alla manifestazioni di interesse al progetto Oasi 31. La domanda dovrà essere inviata all’indirizzo email oasi31@comune.ra.it entro  lunedì 8 giugno 2020. Eventuali informazioni o richieste di chiarimenti vanno inviate allo stesso indirizzo e-mail oasi31@comune.ra.it oppure telefonando ai seguenti numeri: 0544482404/482205/482600 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento