Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Ordinanza balneare, l'apertura fino all'una di notte non piace a Confartigianato

L'associazione di viale Berlinguer boccia la versione definitiva: "le nostre proposte sono state accolte solo in minima parte".

La versione definitiva dell’ordinanza balneare non ottiene la ‘promozione’ da parte di Confartigianato. L’associazione di categoria illustra quali sono i punti ritenuti maggiormente critici:

SPIAGGIA - Confartigianato aveva proposto che, così come previsto dalla normativa regionale, la spiaggia rimanesse chiusa dalle ore 1 alle ore 5, salvo deroga per eventi comunicati all’amministrazione comunale. “Questo per evitare prevedibili problemi di sicurezza ed ordine pubblico”.

BALLO - Per quanto riguarda il ballo, per Confartigianato se l’orario ‘feriale’ poteva arrivare fino all’una, almeno venerdì, sabato e domenica gli stabilimenti avrebbero dovuto terminare entro mezzanotte, così come l’anno scorso;

APERTURA INVERANELE - Nell’esprimere un giudizio positivo sulla volontà di impartire una ‘scossa’ al litorale ed alla sua attrattività turistica, al fine però di evitare l’uso saltuario di tale opportunità (e quindi una sorta di concorrenza sleale nei confronti delle strutture già esistenti e di chi vuole garantire una continuità di esercizio), Confartigianato aveva proposto al Comune di Ravenna di inserire una previsione normativa che obbligasse gli stabilimenti balneari a garantire, nel periodo invernale, un minimo di giornate di apertura.                                                                                

“Alla luce della versione definitiva dell’ordinanza, che solo in minima parte ha accolto lo ‘spirito’ delle proposte dell’associazione, ovviamente non può esserci un giudizio positivo, anche se, si spera, il carattere espressamente ‘sperimentale’ del provvedimento, ne favorirà l’eventuale aggiustamento in corso d’opera nel caso ciò diventasse necessario ed urgente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza balneare, l'apertura fino all'una di notte non piace a Confartigianato

RavennaToday è in caricamento