rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Firmata l'ordinanza per regolamentare la spiaggia naturista a Lido di Dante

L’area sarà delimitata e segnalata da apposita cartellonistica relativa alle informazioni previste dalla legge regionale sulla valorizzazione del turismo naturista

Il sindaco Michele de Pascale ha firmato l’ordinanza che per l'estate 2022 individua e regolamenta ai sensi della legge regionale l’area di demanio marittimo destinata alla pratica del naturismo, con possibilità di fruizione 'clothing optional', per permettere a chiunque di accedervi liberamente. Si tratta del tratto di arenile in località Lido di Dante a sud del lido omonimo, con inizio a 50 metri dalla perpendicolare alla battigia dello stradello pinetale esistente per 400 metri circa, e dell’estensione di tale area anche nell’ulteriore porzione di arenile (area 2) in cui viene consentita la fruizione balneare dalla fine del periodo di nidificazione dell’avifauna (dal 15 luglio) al 12 settembre. L’area sarà delimitata e segnalata da apposita cartellonistica relativa alle informazioni previste dalla legge regionale sulla valorizzazione del turismo naturista.

Il Comune di Ravenna ha incluso l’area individuata fra quelle oggetto di copertura da parte del servizio di salvamento attivato nelle spiagge libere dall’ultimo fine settimana di maggio al secondo fine settimana di settembre. Il Camping Classe si impegna a mettere a disposizione a titolo gratuito idonei servizi igienici per i fruitori di tale porzione di arenile. La pratica del nudismo è consentita dall’ultimo fine settimana di maggio al secondo fine settimana di settembre nell'area 1 e dal 15 luglio o 1 agosto (a seconda dell’andamento stagionale delle nidificazioni, su disposizioni dell’organismo di gestione, Carabinieri per la Biodiversità) al 12 settembre nell'area 2.

21-05-20-planimetria-spiaggia-naturista-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmata l'ordinanza per regolamentare la spiaggia naturista a Lido di Dante

RavennaToday è in caricamento