rotate-mobile
Cronaca Faenza

Palazzo Laderchi sarà riportato al suo antico splendore: al via i lavori

L'edificio, costruito nel cuore del centro storico nell’angolo tra Corso Garibaldi e via XX Settembre verso la fine del XVIII secolo, oggi ospita importanti associazioni e istituzioni culturali del territorio

La Giunta Comunale di Faenza ha approvato di recente il progetto di restauro dei prospetti di Palazzo Laderchi. L'edificio, costruito nel cuore del centro storico faentino nell’angolo tra Corso Garibaldi e via XX Settembre verso la fine del XVIII secolo, oggi ospita importanti associazioni e istituzioni culturali del territorio, tra cui lo storico Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea.

Con questo intervento l’Amministrazione comunale intende dare vita ad un progetto già approvato nel 2011, che doveva essere realizzato grazie allo stanziamento di un finanziamento ministeriale specifico - mai giunto nelle casse comunali - in occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Il progetto prevede una spesa complessiva di 250.000 euro da finanziare con risorse proprie del comune di Faenza mediante l'accensione di un mutuo da iscrivere nel bilancio di previsione 2019/2021. L'inizio dei lavori è previsto a fine settembre una volta espletate le procedure di affidamento.

Esprime soddisfazione l'assessore ai lavori pubblici del comune di Faenza Claudia Zivieri: "Continuano gli interventi di riqualificazione su Palazzo Laderchi, un edificio storico di grande pregio storico-architettonico da difendere e valorizzare. Dopo il primo stralcio di lavori sul tetto, la corte interna e sui locali che ospitano la sede del Gruppo Municipale, con questo intervento contribuiremo a restaurare i prospetti del Palazzo portandoli al loro antico splendore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Laderchi sarà riportato al suo antico splendore: al via i lavori

RavennaToday è in caricamento