rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

"Incentivi per lo shopping": ecco come cambia la sosta in centro

E' prevista la gratuità della sosta nei giorni feriali è anticipata alle 18.30, anziché dalle 20, in tutti gli stalli “blu” regolati con parcometro

Da febbraio sarà più conveniente parcheggiare in città. Scatterà infatti una piccola rivoluzione che riguarderà alcune tariffe nelle aree di sosta pubbliche, gestite da Azimut a parcometro, introducendo per la prima volta la possibilità di acquistare abbonamenti mensili col mese di marzo. "Con queste differenziazioni tariffarie in alcuni parcheggi e con la gratuità della sosta dalle 18.30 - afferma l'assessore alla mobilità Roberto Fagnani - contribuiamo da un lato a incentivare la frequentazione del centro storico per lo shopping e, dall'altro, rendiamo più appetibili ai lavoratori pendolari le aree di sosta meno utilizzate praticando gli abbonamenti mensili particolarmente convenienti".

Queste in dettaglio le novità: è prevista la gratuità della sosta nei giorni feriali è anticipata alle 18.30, anziché dalle 20, in tutti gli stalli “blu” regolati con parcometro; nel parcheggio di via Beatrice Alighieri viene abbassata la tariffa oraria/giornaliera che passa da un euro e 20 a 35 centesimi orari; la sosta massima sarà di 10 ore (anziché 8) per una spesa di 3,5 euro (tariffa 4); la sosta massima di 10 ore (pari a 3,5 euro) al costo orario di 35 centesimi (tariffa 4) sarà consentita anche nelle seguenti aree: piazzale Ortali; via Augusta; via Nullo Baldini; via Claudia; via Duca D'Aosta; via Missiroli; via Mura di Porta Serrata; via Mura di Porta Gaza; via di Roma (tratto tra via Mura di Porta Serrata e via Anastagi); via Girolamo Rossi (tratto tra via Anastagi e via Mura di Porta Serrata).

Abbonamenti mensili a partire da marzo - Dal 22 di febbraio si potranno acquistare i primi abbonamenti mensili validi dall'1 marzo.
Grazie all'abbonamento mensile, il cui costo è di 25 euro, si potrà sostare  l'intera giornata nelle seguenti aree a tariffa 5: Largo degli Esposti (parcheggio situato all'angolo tra viale Randi e via Missiroli); piazzale Torre Umbratica; piazza della Resistenza; viale Santi Baldini; via Gradisca; via Monfalcone; via Padre Genocchi; via San Pier Damiano. Il pagamento dovrà essere effettuato prima di ritirare l’abbonamento, nelle sedi sottoelencate, con le seguenti modalità: o tramite bollettino sul conto postale numero 1005205198 intestato ad Azimut S.p.a. o tramite bonifico sullo stesso conto utilizzando il seguente IBAN IT45K0760113100001005205198, con la seguente causale: “Abbonamento  sosta mensile tariffa 5 – (mese) 2016 - Comune di Ravenna”. Al momento del ritiro dell’abbonamento andrà consegnata la ricevuta di avvenuto pagamento.

Gli abbonamenti potranno essere ritirati nelle seguenti sedi degli uffici territoriali: Via Maggiore, 120 Ravenna; Viale E. Berlinguer,11 Ravenna; Via Aquileia, 13  Ravenna; piazzale le Marinai d'Italia, 19 Marina di Ravenna; Piazza XXII Giugno, 6 Piangipane; Via G. Pistocchi, 41/A San Pietro in Vincoli; Via Vittorio Veneto, 21 Castiglione; Via S. Babini,184 Roncalceci; Via Cavedone, 37 Sant'Alberto; Piazza della Repubblica, 10 Mezzano; oppure nella sede di Azimut S.p.a. in via Trieste 90/A a Ravenna. L'abbonamento è impersonale e quindi può essere usato da tutti i componenti di una famiglia e andrà posto in evidenza sul cruscotto dell'auto. Per informazioni sito www.azimut-spa.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Incentivi per lo shopping": ecco come cambia la sosta in centro

RavennaToday è in caricamento