Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

Faenza, infastidiscono e incutono timore: parcheggiatori abusivi molesti fuori l'ospedale

Durante gli interventi alcuni cittadini hanno apertamente manifestato la loro gratitudine agli operatori ringraziandoli per l'intervento svolto.

Parcheggiatori abusivi nei pressi dell'ospedale di Faenza. La Polizia Municipale dell'Unione della Romagna Faentina negli ultimi giorni ha intensificato i passaggi de i controlli sia nei pressi del nosocomio manfredo, che nell’area di sosta ospedaliera adiacente viale Stradone per contrastare il fenomeno segnalato da molti cittadini. che lamentano di essere intimoriti dalle maniere aggressive degli stessi. Sono pertanto stati predisposti servizi straordinari, che continueranno anche nei prossimi giorni.

Gli agenti hanno effettuato, prima di intervenire, alcuni “sopralluoghi”, anche in borghese, a piedi all’interno dell'ospedale per verificare sia la presenza di malintenzionati dediti a furti e “borseggi”, che hanno come obiettivo soprattutto gli anziani, e controllare poi quello che succedeva nel parcheggio attistante. Il personale del Corpo ha documentato i modi decisamente troppo arroganti di alcuni abusivi, che insistentemente hanno “battuto cassa” nei confronti di alcuni automobilisti che avevano lasciato l’auto per dirigersi in ospedale. Dopo aver verificato pertanto che quella messa in opera da una decina di nigeriana si tratta di un’attività che infastidisce gli utenti dell’ospedale, specie donne e anziani (che sempre più spesso si rivolgono alla polizia municipale per segnalare di essere spaventati per l’insistenza dei parcheggiatori), i vigili hanno cominciato a fermare in maniera mirata e in abiti civili i soggetti più invadenti.

Nel mirino sono finiti coloro che circondano i cittadini, o che si parano davanti agli stessi con chiare intenzioni intimidatorie. Gli individui sono stati denunciati all'autorità giudiziaria ai sensi dell'articolo 660 del codice penale. Gli interventi eseguiti in abiti civili hanno permesso di fermare e identificare i responsabili, tutelando la sicurezza di tutti ed evitando fughe precipitose degli stessi abusivi che non appena vedono le divise si dileguano precipitosamente rischiando anche di travolgere gli utenti. Sono stati denunciati tre nigeriani, tutti in regola con permessi di soggiorno e residenti a Faenza. La denuncia penale sarà trasmessa poi, anche al competente ufficio stranieri della Questura per i provvedimenti di competenza.

Nel corso degli ultimi giorni la Polizia Municipale ha anche intensificato poi, i controlli nelle aree adiacenti al mercato procedendo al sequestro amministrativo nei confronti di un fioraio abusivo  al quale oltre al sequestro della merce è stata contesta la prevista violazione amministrativa di mille euro. I servizi di controllo all'interno dell'ospedale, del parcheggio adiacente, oltre che dell'area mercato continueranno anche nei prossimi giorni al fine di tutelare la tranquillità e il quieto vivere della città di Faenza. Durante gli interventi alcuni cittadini hanno apertamente manifestato la loro gratitudine agli operatori ringraziandoli per l'intervento svolto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, infastidiscono e incutono timore: parcheggiatori abusivi molesti fuori l'ospedale

RavennaToday è in caricamento