rotate-mobile
Cronaca Cervia

Giochi, salute e benessere: decolla a Milano Marittima il Parco dell’Anello del Pino

Il progetto, mirato a rilanciare il turismo, è dedicato in primis agli albergatori ed agli operatori di spiaggia, sia per intercettare nuove famiglie di vacanzieri, quanto per consolidare il rapporto con le tante famiglie che già scelgono Milano Marittima e Cervia per trascorrervi le ferie

Davanti ad una platea formata da oltre un centinaio di operatori turistici, mercoledì è stato presentato il Parco dell’Anello del Pino, che si sviluppa e prende il nome dall’importante area verde a nord della località turistica. Qui sta prendendo vita una iniziativa che consentirà di proporre delle vacanze immersi nella natura e all’insegna del benessere. Il progetto, mirato a rilanciare il turismo, è dedicato in primis agli albergatori ed agli operatori di spiaggia, sia per intercettare nuove famiglie di vacanzieri, quanto per consolidare il rapporto con le tante famiglie che già scelgono Milano Marittima e Cervia per trascorrervi le ferie.

Il consorzio “Anello del Pino” realizzerà un parco tematico dedicato al gioco, alla salute ed al benessere, che sarà inaugurato il 30 maggio e rimarrà aperto tutti i giorni sino al 13 settembre. L’idea è nata dal consorzio e perfezionata dallo staff della società Let-Laboratorio Eventi Turismo. I protagonisti sono tre capi animatori scoiattoli, i quali scandiscono tutte le attività dello staff di animazione e portano avanti le iniziative ludiche e didattiche dedicate ai bambini ed ai ragazzini. All’ingresso dell’area verde ci sarà un grande anello simbolo del parco, con un nuovo ufficio informazioni e a seguire la prima area eventi con il palco per l’animazione e gli spettacoli, un “Percorso in legno” e il “Labirinto di paglia”.

Nella parte centrale ci saranno spazi di accoglienza e relax rigorosamente arredati in legno, un’area “Racconta favole” dove nelle calde sere d’estate sarà un piacere accompagnare i bambini, un’altra area spettacoli ed uno spazio gestito da Radio Bruno. Proseguendo nell’area successiva, troveremo un maxischermo gonfiabile e quindi a basso impatto ambientale (durante il giorno quando è chiuso risulterà “invisibile” perché ovviamente rimarrà sgonfiato), un maxi video game e un’Area con giochi in legno.

Il parco sarà seguito da animatori in costume da scoiattoli e ovviamente in tema. Lo scoiattolo Wii si occuperà dell’area spettacoli e del cinema, con grande attenzione alla tecnologia; insegnerà un gioco da scaricare con una app gratuita ed i giochi saranno proiettati su un grande schermo. Lo scoiattolo Well si occuperà dell’area giochi in legno, indicherà il percorso benessere anche’esso realizzato interamente in legno e insegnerà le regole della sana alimentazione; guiderà le merende a base di frutta fresca e realizzerà un libro contenente dei giochi didattici e la dieta più idonea a bambini e ragazzi. Lo scoiattolo Game si occuperà invece dell’area animazione con i percorsi avventura e i sentieri degli scoiattoli, dove non vi sono attrazioni meccaniche ma puro divertimento fisico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi, salute e benessere: decolla a Milano Marittima il Parco dell’Anello del Pino

RavennaToday è in caricamento