menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco di Teodorico, la proposta: "Ricostruiamo il ponticello demolito nel 2015"

Il consigliere Daniele Perini chiede all'amministrazione di "valutare la possibilità di ricostruzione del ponticello, magari utilizzando legno lamellare, con conseguente significativa riduzione dei costi"

Il parco Teodorico, con i suoi quattordici ettari, costituisce un autentico polmone verde per la città. "Il parco ha un enorme potenziale - spiega il capogruppo di Ama Ravenna, Daniele Perini - Un luogo che potrebbe divenire un significativo centro di aggregazione sociale e culturale oltre, ovviamente, meta ricorrente per i turisti in vista al vicino Mausoleo. Il parco ha superato i quindici anni di vita, si impongono quindi interventi di manutenzione sempre più frequenti e organici. Sono tanti i cittadini che si domandano quale sia la sorte del ponticello in legno realizzato nei primi anni 2000 su un piccolo lago con cigni, oche, anatre e tartarughe che poi ha presentato cedimenti, rimanendo chiuso per anni, fino a giungere alla demolizione nel 2015. L'amministrazione ha comunicato che una stima dei costi per il ripristino del ponte si aggira intorno ai 150mila euro, cifra ritenuta troppo elevata". Il consigliere di maggioranza chiede dunque all'amministrazione di "riconsiderare la situazione nel suo insieme, di soffermarsi sulla valenza del parco per la nostra città sia in chiave turistica che naturalistica che aggregativo-culturale e, in particolare, di valutare la possibilità di ricostruzione del ponticello, magari utilizzando legno lamellare, con conseguente significativa riduzione dei costi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento