Parte il nuovo servizio di raccolta rifiuti porta a porta in alcune zone di Ravenna

La riorganizzazione del servizio ha l’obiettivo di aumentare la raccolta differenziata, per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili

Prosegue il progetto di rinnovo del sistema di raccolta rifiuti a Ravenna. Da lunedì 30 novembre, infatti, nelle zone di Borgo Montone, Classe e Ponte Nuovo residenziale parte la nuova raccolta porta a porta ‘misto’, che prevede la raccolta domiciliare di indifferenziato e organico in giorni e orari prestabiliti, mentre quella di carta/cartone, plastica, vetro/lattine e sfalci-potature rimane stradale con l’utilizzo delle isole ecologiche di base (IEB) già presenti. 

Dalla stessa data, nelle zone di Fornace Zarattini, Consar, Porto e Zona Artigianale di Ponte Nuovo si avvia, invece, il porta a porta ‘integrale’, con la raccolta domiciliare di tutte le tipologie di rifiuti (quindi indifferenziato, organico, carta/cartone, plastica, vetro/lattine).

Questa riorganizzazione del servizio ha l’obiettivo di aumentare la raccolta differenziata, per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili, come organico, plastica, vetro, carta, che restano risorse preziose per l’ambiente. Attualmente nel territorio comunale di Ravenna la percentuale di raccolta è al 61% circa, e il Piano Regionale dei Rifiuti prevede di raggiungere il 70%.

Consegna del kit

Le utenze interessate complessivamente da questi nuovi servizi sono circa 6.200, di cui un migliaio non domestiche. Nel mese di ottobre il personale incaricato da Hera ha consegnato a tutte le famiglie il kit standard (composto da contenitori e calendario) per fare la raccolta differenziata porta a porta, e alle attività e condomini sono stati consegnati i contenitori definiti in base alla tipologia di utenza e alle verifiche effettuate. In novembre sono stati organizzati anche alcuni infopoint per il ritiro diretto dei materiali.

Si ricorda che il kit è indispensabile per utilizzare i nuovi servizi. Chi non ne è ancora in possesso può ritirarlo in particolare alle stazioni ecologiche di Ravenna Nord, in via Albe Steiner, zona Bassette (aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 14.40, il martedì e giovedì dalle 11.30 alle 17.30, il sabato dalle 7.30 alle 19.30, la domenica dalle 9.30 alle 12.30) e Ravenna Sud, in via Don Carlo Sala (aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11.30 alle 17.30, il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14.30, il sabato dalle 7.30 alle 19.30, la domenica dalle 9.30 alle 12.30). I kit sono comunque disponibili anche in tutte le altre stazioni ecologiche di Ravenna, il cui elenco completo e aggiornato con gli orari recentemente ampliati è consultabile su Il Rifiutologo, l’app gratuita di Hera dedicata ai servizi ambientali, o sul sito del Gruppo Hera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • La lotta contro il covid di Fausto Gresini: nuovo peggioramento delle condizioni, "Ha febbre alta"

Torna su
RavennaToday è in caricamento