Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Parte la rimozione della Berkan B: via libera dal Ministero della Transizione ecologica

Già da mercoledì il primo motopontone della società incaricata Fagioli spa inizierà a posizionarsi per avviare i lavori di rimozione del relitto

Inizierà nei prossimi giorni l'intervento di recupero del relitto della motonave 'Berkan B' che da molti anni permane semi-affondato nel porto di Ravenna, nella banchina ex Tozzi lungo il canale Piomboni. Già da mercoledì il primo motopontone della società incaricata Fagioli spa inizierà a posizionarsi per avviare i lavori di rimozione del relitto. Questo, spiega una nota, quanto è emerso dalla riunione operativa al ministero della Transizione ecologica che è stata presieduta dal vicecapo di gabinetto vicario Nicolò De Salvo e alla quale hanno preso parte il direttore generale per il mare e le coste Carlo Zaghi, il capo del Reparto ambientale marino-Guardia Costiera Aurelio Caligiore e il presidente dell'Autorità di sistema portuale di Ravenna Daniele Rossi. "Soddisfazione dal parte del ministro Roberto Cingolani per la soluzione individuata, con l'augurio che la rimozione possa avvenire in tempi rapidi", conclude la nota. (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la rimozione della Berkan B: via libera dal Ministero della Transizione ecologica

RavennaToday è in caricamento