Cronaca Cervia

Partita all'alba la sfida degli 'uomini d'acciaio': a Cervia va in scena l'Ironman

E' scattata all'alba di sabato mattina a Cervia la sfida di triathlon fra gli ‘atleti d’acciaio’. Sono circa 2600 gli atleti in gara che si sono tuffati nelle acque di Cervia, per poi continuare con bici e corsa

E' scattata all'alba di sabato mattina a Cervia la sfida di triathlon fra gli ‘atleti d’acciaio’ con le gare Supersapiens Ironman Italy Emilia-Romagna e Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna, competizioni che permettono la qualificazione ai rispettivi Campionati del Mondo 2022. L’edizione 2021, dopo lo stop lo scorso anno dovuto alle misure di contenimento per la pandemia da Covid-19, conferma il successo delle passate stagioni per numero di adesioni: sono circa 2600 infatti gli atleti in gara che si sono tuffati nelle acque di Cervia, per poi continuare con bici e corsa.

Gli atleti competeranno sulla lunga distanza per percorrere 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e infine una maratona fino al traguardo Ironman posto direttamente sulla spiaggia di Cervia. Percorso simile, ma con distanze ‘ridotte’, per la gara in programma domenica 19 settembre in occasione della seconda edizione dell’Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna: 1,9 chilometri a nuoto, 90 chilometri in bici attraverso il Parco naturale delle Saline di Cervia e l’entroterra fino al Borgo di Bertinoro, per terminare poi con la corsa di 21,1 chilometri che toccherà i punti più caratteristici di Cervia e Milano Marittima. Infine, per completare il fine settimana di grande sport, si gareggerà su distanza olimpica Ironman il 5150 Cervia Triathlon.

IRONMAN2021-2

Modifiche alla viabilità

Per consentire la realizzazione dell’evento, sono state previste modifiche alla viabilità che, nel territorio del comune di Ravenna, coinvolgeranno le frazioni di Castiglione di Ravenna, Casemurate, Matellica e Mensa Matellica. Tali località saranno infatti interessate dal passaggio della gara “bike” che percorre la strada provinciale Bagnolo Salara provenendo da Castiglione di Cervia, fino all’immissione sullo svincolo per la strada statale E45, che verrà chiusa dagli svincoli nord e sud di Ravenna.

Si sottolinea che il divieto di transito sulla strada provinciale 254 Bagnolo Salara, sia sabato 18 che domenica 19, sarà esteso anche ai residenti, pertanto si raccomanda di lasciare il proprio veicolo al di fuori dell'area interdetta, per un eventuale suo utilizzo qualora si avesse bisogno di andare da qualche parte.

Nella giornata di sabato 18 settembre la E45 sarà chiusa dalle 5 fino al cessare delle esigenze di corsa; la provinciale Bagnolo – Salara e tutti gli altri tratti di strada interessati dal passaggio dalle 6 fino al cessare delle esigenze di corsa. Nella giornata di domenica 19 settembre la E45 sarà chiusa dalle 9.30 fino al cessare delle esigenze di corsa; la provinciale Bagnolo – Salara e tutti gli altri tratti di strada interessati dal passaggio dalle 10.30 fino al cessare delle esigenze di corsa.

È inoltre stata prevista per sabato 18 settembre la chiusura straordinaria della scuola media Zignani di Castiglione di Ravenna, che fa parte dell’istituto comprensivo intercomunale 1 Ravenna – Cervia, con molte famiglie di studenti che risiedono nel territorio del comune di Cervia, a sua volta interessato da numerose modifiche alla viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita all'alba la sfida degli 'uomini d'acciaio': a Cervia va in scena l'Ironman

RavennaToday è in caricamento