rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Bagnacavallo

La bimba ha fretta di nascere e non "aspetta" l'arrivo in ospedale: emozione per il parto in ambulanza

La bimba aveva fretta di nascere e non ha voluto aspettare che l'ambulanza arrivasse all'ospedale di Ravenna. Il travaglio in ambulanza con lieto fine

La bimba aveva fretta di nascere e non ha voluto aspettare che l'ambulanza arrivasse all'ospedale di Ravenna. Per fortuna tutto è andato per il meglio e neonata e mamma stanno bene. Intorno all'una di mercoledì notte da Fusignano è arrivata una telefonata al 118, una signora già al nono mese di gravidanza avvertiva forti contrazioni.

La bimba nasce in ambulanza, il racconto emozionante dell'infermiera: "Un bellissimo regalo per la Befana"

Sul posto si sono precipitati i sanitari per trasportarla nell'ospedale più vicino adatto al parto, a Ravenna. L'infermiera presente sull'ambulanza ha fatto una prima valutazione della situazione e si è subito accorta che bisognava fare molto presto, un viaggio sicuramente non agevolato dalle condizioni meteo, vista la tempesta. Arrivati sulla San Vitale, in direzione autostrada, l'ambulanza si è dovuta fermare in una piazzola perché la signora doveva partorire. E' stato attivato il protocollo con l'arrivo dell'auto medicalizzata col medico, grande l'emozione per il travaglio: la bambina è venuta alla luce a Bagnacavallo all'1:45 di notte.

La mamma sta bene per una vicenda che si è conclusa felicemente all'ospedale di Ravenna. Sull'ambulanza una esperienza sicuramente non usuale per una giovane infermiera e un autista a cui non era mai capitato in tanti anni di servizio un parto in ambulanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba ha fretta di nascere e non "aspetta" l'arrivo in ospedale: emozione per il parto in ambulanza

RavennaToday è in caricamento