Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

"La vincolata della salute": tante persone alla camminata del sabato a San Pietro in Vincoli

Il presidente del Comitato Cittadino Gabriele Zoli si unisce alle considerazioni: "Al giorno d'oggi i medici ci esortano ai famosi 5000 passi al giorno per mantenerci in salute

Sta attirando partecipanti da tutto il paesa la "Vincolata", la passeggiata attorno alle vie di San Pietro in Vincoli, nata sei mesi fa in occasione della prima edizione di "Sport in Vincoli, il Paese è di Festa". "Sin dal primo appuntamento si è rivelata un'iniziativa destinata al successo - spiega Dayana Montanari Gatti, consigliera del Comitato Cittadino ed organizzatrice dell'appuntamento settimanale - abbiamo riscontrato immediatamente un grande interesse nella cittadinanza ed un entusiasmo nella partecipazione che è diventato contagioso, ed ha velocemente portato a circa una sessantina il numero dei partecipanti".

"Già da qualche anno un gruppetto di esperte si ritrovava ogni settimana il sabato pomeriggio nella fascia oraria in cui i bambini si dedicano al catechismo, la "Vincolata" è stata la trasformazione di questo appuntamento in un momento programmatico ed organizzato: parte dalla piazza centrale di San Pietro in Vincoli e si dispiega lungo due percorsi, uno più semplice ed uno per ben allenati, che tocca fino a 10 chilometri - continua Montanari Gatti -. Il supporto iniziale del Comitato Cittadino nel divulgare e patrocinare l'evento è ben presto sfociato in un meccanismo autorganizzativo, amministrato direttamente via Facebook e wathsupp con gruppi appositamente istituiti e con le stesse responsabili che aggiornano, creano i percorsi, li pubblicano e condividono con tutti gli aspiranti partecipanti, ogni settimana".

"Questa camminata è un momento sociale molto forte per il paese - precisa Dayana - perché dà la possibilità a tante persone di incontrarsi e condividere una passione, un piacere, un attimo di spensieratezza, tramite un'attività all'aria aperta che al giorno d'oggi riveste un'importanza sempre più rilevante. Abbiamo partecipanti anche dai paesi limitrofi, San Zaccaria, Carraie, Gambellara, Ducenta, abbiamo coppie di mogli e mariti che camminano fianco a fianco, ragazze che lavorano anche il sabato o fanno i turni e "incastrano" tutto per poter essere presenti, abbiamo persone che potrebbero essere professioniste ed altri che camminano per svago e con calma seguendo il percorso breve ma piacevole comunque. Al termine della nostra Camminata ci fermiamo a bere the e tisane che prepariamo noi e nelle ricorrenze organizziamo "Vincolate" a tema (Natalizio con i cappelli di Babbo Natale, Carnevalesco in maschera, ecc)".

"Siamo orgogliosi della nostra iniziativa perché ci aiuta ad incrementare l'incontro, la socializzazione, in realtà complicate come le nostre, del forese, dove ricordiamo che non esiste neanche una piscina pubblica, e favorisce la diffusione di stili di vita sani e corretti - conclude la Consigliera - in una società così fondata sulla sedentarietà come quella attuale. Moltissime recenti ricerche infatti dimostrano che camminare con puntualità anche solo una volta alla settimana, aiuta a combattere numerosi disturbi che ci affliggono, come l'emicrania, il mal di schiena, i dolori articolari, la pressione alta e altro", aggiunge.

Il presidente del Comitato Cittadino Gabriele Zoli si unisce alle considerazioni: "Al giorno d'oggi i medici ci esortano ai famosi 5000 passi al giorno per mantenerci in salute, vogliamo incentivare i nostri concittadini a mettere a frutto i vantaggi della vita in campagna, sfruttando i vasti spazi aperti per trasformarli in momenti di salubrità. Invitiamo tutti coloro che desiderano partecipare a venire a provare un sabato pomeriggio, bastano un paio di scarpette da ginnastica ed un sorriso per trascorrere un'ora in compagnia. Perché vi ricordiamo che noi siamo dalla parte dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La vincolata della salute": tante persone alla camminata del sabato a San Pietro in Vincoli

RavennaToday è in caricamento