rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca

Pattuglione nel territorio: 230 persone identificate, 4 denunce

Sono state controllate 118 autovetture, 230 persone identificate, 4 soggetti denunciati, 12 automobilisti sottoposti ad accertamenti etilometrici, un pregiudicato dell'hinterland napoletano proposto per il foglio di via obbligatori dal comune bizantino

Proseguono senza sosta i controlli del territorio delle forze dell'ordine finalizzati a prevenire e contrastare reati contro il patrimonio. Sono state controllate 118 autovetture, 230 persone identificate, 4 soggetti denunciati, 12 automobilisti sottoposti ad accertamenti etilometrici, un pregiudicato dell’hinterland napoletano proposto per il foglio di via obbligatori dal comune bizantino. Sono state inoltre effettuate varie perquisizioni ed elevate svariate contravvenzioni per infrazioni alle norme del Codice della Strada, tre patenti di guida ritirate e due autovetture sottoposte a fermo amministrativo.

Un 36enne tunisino, gravato dalla misura di prevenzione dell’ avviso orale, è stato sorpreso con due dosi di marijuana. Non riuscendo a giustificare la notevole somma di denaro in possesso è stato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, che è stata sequestrata insieme al denaro, nonché dovrà rispondere all’autorità giudiziaria per la violazione alla prescrizione della misura di prevenzione.

Una 21enne di Forlì alla guida della propria autovettura con tasso alcolemico superiore al limite consentito: il bicchierino di troppo è costata alla donna il ritiro della patente nonché una denuncia alla Procura per guida in stato di ebbrezza. Un 40enne di Ravenna è stato sorpreso alla guida di un coupé in evidente stato di ebbrezza. L’uomo che aveva il tasso alcolemico oltre tre volte il limite consentito, non era nuovo a tali mancanze già rilevate negli scorsi anni. Questa volta, oltre al ritiro della patente con proposta di revoca, subiva anche il sequestro del veicolo, oltre alla denuncia.

Intercettato un 27enne originario dell’hinterland napoletano, sprovvisto di patente di guida perché revocata, aggirarsi nella periferia di quel comune. L’uomo, sorpreso mentre gravitava attorno a case i cui proprietari erano temporaneamente assenti, dopo i controlli di rito non è riuscito a dare alcuna spiegazione plausibile circa la sua presenza in quel luogo. Ala vista della pattuglia ha inoltre tentato di sfuggire al controllo. E' stato così proposto per il foglio di via obbligatorio dai comuni del ravennate;

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattuglione nel territorio: 230 persone identificate, 4 denunce

RavennaToday è in caricamento