Paura a Mirabilandia Beach, tre ragazzi si sentono male: disposti esami tossicologici

Sono stati attimi di paura quelli vissuti nel pomeriggio di sabato a Mirabilandia Beach, la spiaggia "artificiale" del parco di divertimenti ravennate frequentata ogni anno da migliaia e migliaia di persone.

Sono stati attimi di paura quelli vissuti nel pomeriggio di sabato a Mirabilandia Beach, la spiaggia "artificiale" del parco di divertimenti ravennate frequentata ogni anno da migliaia e migliaia di persone. Tre ragazzi, tutti italiani e sulla ventina (due femmine e un maschio) si sono infatti sentiti male: non è chiaro se il malore sia scaturito in base all'ingerimento di sostanze non meglio identificate. Subito sono stati allertati i sanitari del 118 che sono intervenuti con l'elimedica. Inizialmente le condizioni destavano parecchia preoccupazione ma poi, a quanto si è appreso nelle ore successive, la situazione è migliorata per tutti e tre i giovani.

Il dramma si è consumato poco prima delle 18, quindi in orario prossimo alla chiusura. Hanno iniziato ad accusare sintomi di malessere e addirittura alcuni di loro hanno perso i sensi. Le condizioni più preoccupanti sembravano quelle della ragazza, che addirittura è stata intubata dai sanitari del 118 giunti sul posto anche con diverse ambulanze. Nella serata i ragazzi son stati dichiarati fuori pericolo: sono stati disposti esami tossicologici per capire le cause dei malesseri. La giovane è stata trasferita all'ospedale di Ferrara.

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Scuole medie: ecco l'elenco degli istituti secondari di I grado del comune di Ravenna

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

  • Scontro frontale tra auto: tre feriti, grave un trentenne

  • La vittoria sulla malattia, il cantante "Titta" annuncia: "Sono guarito"

Torna su
RavennaToday è in caricamento