rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lugo

'Pd = boia nazisti', scritte oltraggiose nella notte sulla sede del partito: "Non è la prima volta che capita"

Il segretario del Pd di Lugo Gianmarco Rossato: "Sono gesti vergognosi che non meritano altro che ferma condanna e ripugno morale, i cui artefici spero possano essere presto individuati"

Nuovi atti vandalici sulle mura della sede del Partito Democratico di Lugo in via Matteotti. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, all'esterno dell'edificio è apparsa la scritta 'Pd = boia nazisti', accompagnata dalla 'W' cerchiata utilizzata dai no-vax di tutta Italia nei graffiti contro i vaccini.

"Non è la prima volta che ci capita, ma soprattutto non è la prima volta che capita alla nostra città specialmente in quest’ultimo periodo - denuncia il segretario del Pd di Lugo Gianmarco Rossato - Sono gesti vergognosi che non meritano altro che ferma condanna e ripugno morale, i cui artefici spero possano essere presto individuati". Altre scritte offensive contro il Partito Democratico erano apparse sulla stessa parete qualche anno fa, mentre a gennaio i vandali si erano accaniti su diverse strutture del lughese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Pd = boia nazisti', scritte oltraggiose nella notte sulla sede del partito: "Non è la prima volta che capita"

RavennaToday è in caricamento