Per l'emergenza l'azienda dona un milione di euro agli ospedali romagnoli

Di fronte all’emergenza Covid-19 Technogym, nel mese di marzo, si è subito mobilitata a sostegno dei reparti di terapia intensiva degli ospedali della Romagna

Una donazione da un milione di euro: di fronte all’emergenza Covid-19 Technogym, nel mese di marzo, si è subito mobilitata a sostegno dei reparti di terapia intensiva degli ospedali della Romagna, devolvendo questo straordinario contributo per l’acquisto urgente di dotazioni tecnologiche e letti di terapia intensiva che sono stati immediatamente destinati alle esigenze dei vari presidi ospedalieri per la cura e l’assistenza intensiva dei pazienti affetti da coronavirus. Così, in piena emergenza, l’Asl Romagna ha potuto destinare questo importante supporto ai vari ospedali in base alle necessità tecniche ed al numero di pazienti da trattare con urgenza.

Grazie alla donazione di Technogym, all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna è stato possibile acquistare 3 ecotomagrafi, di cui uno palmare, un monitor e un misuratore automatico non invasivo della pressione. L’ospedale Bufalini di Cesena si è potuto immediatamente dotare di un Cpap per la ventilazione meccanica a pressione positiva continua, di 3 ventilatori polmonari, di letti per terapia intensiva, di un sistema di monitoraggio Covid e di un sistema di telemetrie draeger per Covid; l’ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì è stato supportato con un video laringoscopio, di un lettore detettore flat panel, di 3 ventilatori polmonari e di un sistema di pompe a siringa; mentre l’ospedale Infermi di Rimini ha potuto valersi di svariati letti di terapia intensiva e di un defibrillatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Azienda Usl della Romagna, anche a nome dei medici e degli operatori, esprime un sentito ringraziamento a Technogym per questo importante gesto di generosità che, oltre a dimostrare grande solidarietà e vicinanza al territorio a vantaggio di tutta la collettività, ha contribuito concretamente a gestire l’emergenza ed a salvare vite umane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Coronavirus, muore una donna residente nel ravennate

  • Cade con la bici tra le rocce della palizzata: è in gravi condizioni

  • La giovane coppia dà nuova vita al luna park: "Ravviveremo Lido di Classe, mai perdere la speranza"

  • Fermati dopo la spaccata al bar investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

  • Dà fuoco al campo della cooperativa e distrugge 20 ettari: ex dipendente arrestato

Torna su
RavennaToday è in caricamento