menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per tutti i giovedì d'estate cibo e artigianato di Romagna protagonisti sotto la Torre di San Michele

Tutti i giovedì d’estate, dalle 18 alle 23, il meglio delle produzioni agricole a filiera corta e ad origine garantita e le creazioni rigorosamente ‘handmade’ degli artigiani saranno in vendita sotto la Torre di San Michele

Col mare dentro gli occhi e i sapori di Romagna nel cuore. Il cibo e l’arte artigiana della nostra terra si incontrano per la prima volta a Cervia grazie alla partnership tra Coldiretti-Campagna Amica Ravenna e Cna Cervia. Debutta ufficialmente giovedì, il grande mercato dell’agricoltura e dell’artigianato promosso dalle associazioni con l’obiettivo di valorizzare, in sinergia con Slow Food e Il Lavoro dei Contadini, la qualità e la grande voglia di fare di produttori agricoli e maestri artigiani della provincia di Ravenna.

Tutti i giovedì d’estate, dalle 18 alle 23, il meglio delle produzioni agricole a filiera corta e ad origine garantita e le creazioni rigorosamente ‘handmade’ degli artigiani saranno in vendita sotto la Torre di San Michele. Sui banchi dei produttori agricoli una vasta scelta di frutta di qualità – ovviamente di stagione – a partire da primizie come albicocche, ciliegie e pesche – ma anche olio extravergine di oliva, salumi, formaggi, vini autoctoni e confetture. Il tutto all'insegna della qualità, tipicità e genuinità.

"La promozione della filiera corta e del chilometro zero - afferma Alessandra Ravagli, presidente della Associazione Agrimercato Ravenna a cui aderiscono le aziende della nostra provincia iscritte a Campagna Amica che operano in vendita diretta - ha consentito di far rinascere il vero commercio di prossimità, anche a servizio dei tanti turisti che soggiornano in riviera. Grazie alla filiera corta – prosegue - tra produttori e consumatori si instaura un rapporto franco e diretto con tutto ciò che esso rappresenta in termini di responsabilità da parte dei primi, che si mettono in gioco anche nella fase della commercializzazione delle loro produzioni, e di garanzia per i secondi in fatto di sicurezza alimentare, tracciabilità e rispetto dell’ambiente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento