Cronaca

Piano vaccinale per i lavoratori dell'artigianato: attiva la piattaforma per le prenotazioni

Al momento, per la provincia di Ravenna sono accreditate le Terme di Punta Marina, in viale Cristoforo Colombo 161, e il centro Demetra in via Giardini 11 a Lugo

Da giovedì è attiva la piattaforma dedicata alle adesioni al Piano vaccinale predisposto da SanArti per lavoratori e aziende dell’artigianato, così come preannunciato lo scorso 7 giugno. Il Piano vaccinale è gratuito e l’adesione volontaria, utilizzando la piattaforma dedicata, raggiungibile dal sito di SanArti.

Il Piano vaccinale anticovid di SanArti, il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’artigianato, è realizzato in collaborazione con UniSalute, nel rispetto delle tempistiche e delle priorità dettate dal Piano nazionale, e prevede la somministrazione del vaccino anti Covid, la copertura assicurativa per le eventuali reazioni avverse al vaccino con una indennità in caso di ricovero in ospedale e la copertura per le spese di trasporto in ambulanza in caso di reazioni avverse al vaccino.

Il Piano vaccinale si rivolge ai lavoratori dipendenti iscritti a SanArti, ai titolari, soci, collaboratori e familiari iscritti come volontari a SanArti e ai titolari, soci e collaboratori delle imprese aderenti al fondo in regola con la contribuzione per i lavoratori. L’iscritto, per aderire al Piano vaccinale, deve accedere alla piattaforma, inserire i dati richiesti e selezionare la struttura sanitaria in cui vaccinarsi. In Emilia-Romagna oggi è possibile effettuare la vaccinazione in uno dei punti vaccinali accreditati. Al momento, per la provincia di Ravenna sono accreditate le Terme di Punta Marina, in viale Cristoforo Colombo 161, e il centro Demetra in via Giardini 11 a Lugo.

“L’avvio della campagna vaccinale per i lavoratori dell’artigianato, i titolari, soci e collaboratori delle imprese artigiane darà una forte accelerazione all’andamento del piano vaccinale nazionale, consentendo di vaccinare rapidamente la stragrande maggioranza del tessuto imprenditoriale del Paese” dichiara Massimo Mazzavillani, direttore della Cna territoriale di Ravenna. “La partenza del piano vaccinale organizzato da SanArti – ha commentato Tiziano Samorè, segretario provinciale di Confartigianato - permetterà di mettere in condizione imprese e artigiani di riprendere in piena sicurezza tutte le loro attività, grazie alla concretezza e all’efficacia degli strumenti bilaterali messi in campo dalle due associazioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano vaccinale per i lavoratori dell'artigianato: attiva la piattaforma per le prenotazioni

RavennaToday è in caricamento