Pianta infestante pericolosa: chiude temporaneamente l'area sgambamento cani

Tali piante infestanti limitano fortemente l'utilizzo dell'area da parte dei cani e quindi l'amministrazione comunale da deciso di intervenire prontamente

Entro il mese di settembre il Comune di Cervia provvederà a eseguire il rifacimento del manto erboso della nuova area sgambamento cani nella circonvallazione adiacente al nuovo supermercato Coop. Questo comporterà la chiusura dell'area, che non sarà fruibile fino a maggio- giugno 2019. I lavori si sono resi necessari e improrogabili a causa della presenza diffusa di una specie erbacea spinosa, la Nappola delle spiagge, che si è sviluppata massicciamente con l’aumento delle temperature, a causa dell'origine ex agricola dei terreni interessati e della loro natura sabbiosa. Poiché la pianta, una volta insediata, è di difficile eradicazione, ci si augura con questo intervento di risolvere il problema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tali piante infestanti limitano fortemente l'utilizzo dell'area da parte dei cani e quindi l'amministrazione comunale da deciso di intervenire prontamente, non appena la problematica si è manifestata nei mesi estivi, con i lavori di ripristino. I tempi di chiusura dell'area sono dettati dalle esigenze tecniche di eseguire l'eradicazione delle infestanti, la semina e il successivo attecchimento del nuovo prato nel periodo ideale. Restano comunque disponibili altre sei aree di sgambamento cani sul territorio, tra cui quelle più prossime sono localizzate lungo la pista ciclabile tra via Cilea e via Tiepolo ed in via Malva Sud vicino a via Bova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento