Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Piantata la prima rosa della nuova specie "Anita Garibaldi"

Il primo esemplare è stato piantato nel cortile della fattoria Guiccioli da Giulio Pantoli di Castiglione di Ravenna, ibridatore ed ex combattente partigiano

Si è svolta venerdì alla fattoria Guiccioli di Mandriole la tradizionale celebrazione dell'anniversario della morte di Anita Garibaldi promossa da Federazione delle Cooperative, Comune di Ravenna e Fondazione Museo del Risorgimento. E' stato il decimo appuntamento con una manifestazione che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone, con varie iniziative culminate nella presentazione del progetto “Una rosa per Anita”, il cui primo esemplare è stato piantato nel cortile della fattoria da Giulio Pantoli di Castiglione di Ravenna, ibridatore ed ex combattente partigiano. Ad inaugurare la targa posta a ricordo di questo primo esemplare sono intervenuti Lorenzo Cottignoli, presidente della Federazione delle Cooperative di Ravenna, il vicesindaco Eugenio Fusignani e Giannantonio Mingozzi, presidente della Fondazione del Risorgimento. Assieme a loro dieci sindaci dei Comuni toccati dalla trafila garibaldina, a partire dal primo cittadino di Borghi (Forlì-Cesena) il cui museo – biblioteca Renzi ha ideato il progetto “Una rosa per Anita”, e da quello di Modigliana (Forlì-Cesena) il cui museo risorgimentale sarà la prossima tappa dell'iniziativa “Una rosa per Anita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantata la prima rosa della nuova specie "Anita Garibaldi"

RavennaToday è in caricamento