Piazza Kennedy ospita le meraviglie del Friuli Venezia Giulia e le delizie del Piemonte

Questo weekend piazza Kennedy ospita il Mercatino regionale piemontese e il tour promozionale del Friuli Venezia Giulia. L'assessore Cameliani: "Un'unione bella e stimolante di due regioni così diverse tra loro"

Questo weekend piazza Kennedy ospita il Mercatino regionale piemontese e il tour promozionale del Friuli Venezia Giulia. Il primo appuntamento è in programma da venerdì a domenica; il secondo sabato e domenica.

“Questi due appuntamenti – commenta l’assessore alle attività produttive Massimo Cameliani – costituiscono un’occasione ulteriore per valorizzare piazza Kennedy. Le due regioni che si presenteranno ai ravennati sono molto importanti per quel che riguarda l’enogastronomia e il turismo. L’unione di queste due regioni del nord così importanti ma apparentemente diverse e ai lati opposti della mappa geografica, secondo l’amministrazione, può essere bella e stimolante”.

Il mercatino regionale piemontese è una fiera itinerante di qualità, viene proposto in eleganti pagode espositive che ospitano al loro interno produttori accuratamente selezionati, specializzati nel proporre i propri prodotti tipici dell’enogastronomia piemontese. Avventurandosi tra gli stand si potranno trovare e degustare formaggi d’eccellenza, con riconoscimenti dop, quali Castelmagno, Bra, Testun e moltissimi altri. I palati più raffinati troveranno i preziosi tartufi di Alba. Gli appassionati dell’enologia, invece, potranno degustare ottimi vini come dolcetto, nebbiolo, moscato d’Asti e tanti altri vini doc. Si potranno assaggiare salumi delle langhe, salame al barolo e salame al tartufo bianco di Alba. Vi è inoltre un vasto assortimento di pasta fresca, dolci tipici piemontesi, nocciole, cioccolato artigianale, miele, funghi freschi, frutta, riso, baci di dama, marroni di Cuneo e confetture. Una vera e propria “esplosione” di sapori piemontesi. Cornice e parte integrante del mercatino regionale piemontese è il percorso de “I giochi di una volta", a disposizione gratuita dei presenti. La scelta di abbinare “I giochi di una volta” nasce dal fatto che tutti i prodotti enogastronomici proposti nel Mercatino derivino da una tradizione che affonda le proprie radici nel passato. "E’ bello e costruttivo far riscoprire ai bambini come si divertivano un tempo i nonni - commenta il presidente del Mercatino Severino Giacobone - Come è possibile trarre divertimento da materiali apparentemente non più utilizzabili ma che, uniti ad un pizzico di ingegnosità, diventano un simpatico gioco con il quale trascorrere momenti spensierati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Tour promozionale del Friuli Venezia Giulia farà tappa a Ravenna dopo aver toccato le piazze delle principali città del nord Italia per lanciare la prossima stagione turistica estiva. Il tour si propone di far scoprire tutto ciò che il Friuli Venezia Giulia può offrire in fatto di turismo, principalmente con tre esperienze di vacanza (montagna estiva/outdoor, città d’arte, mare), ma anche con l’enogastronomia e le Strade del Vino e dei Sapori. La struttura è composta da diversi solidi, di circa 100 metri quadri di superficie. All’ingresso, in un’area dedicata al welcome desk, il visitatore potrà scegliere l’indirizzo da dare alla propria visita. La prima parte del percorso è dedicata alla montagna dove la natura si rivela con i suoi colori e profumi. Il visitatore è infatti accompagnato nella sua experience da elementi visivi, tattili ed olfattivi. Nel secondo ambiente sarà accompagnato verso la storia e le città d’arte attraverso la musica classica e la fruizione di immagini delle principali realtà artistiche della regione, come Udine e Trieste, per coglierne la bellezza urbanistica e storica. Infine nella terza parte del percorso il pavimento diventa una distesa di sabbia, l’odore di salsedine avvolge i visitatori. Suoni e luci ricreano il mare e da una passerella sopra un ideale canale d’acqua con pesci si potrà ammirare la costa da Grado a Lignano Sabbiadoro. Diverse sorprese attenderanno il visitatore nel suo percorso sensoriale: dalla fruizione di contenuti grazie ad un particolare bracciale digitale, alla partecipazione ad un concorso a premi instant win, ai diversi gadget e materiali predisposti. "Lusinghieri i dati fin qui raccolti - commenta Marco Drigo di Promo Turismo Friuli Venezia Giulia - Ad ogni appuntamento si è registrata una media di oltre mille visitatori, con un pubblico composto prevalentemente da famiglie con bambini, coppie, senior. Tutti soddisfatti di vivere una vera experience sensoriale e di partecipare al gioco a premi instant win".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • La Riviera ha tanta voglia di ripartire: si anticipa la riapertura degli stabilimenti balneari

Torna su
RavennaToday è in caricamento