menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia le figlie e si fa scudo con una di loro brandendo un coltello: arrestato

Proprio nel giorno in cui si celebra in tutto il mondo la Giornata contro la violenza sulle donne, l'ennesimo caso di violenza si è verificato nel ravennate

Proprio nel giorno in cui si celebra in tutto il mondo la Giornata contro la violenza sulle donne, l'ennesimo caso di violenza si è verificato nel ravennate. Lunedì sera le forze dell'ordine sono intervenute in un’abitazione a Fusignano su richiesta di una donna che, esasperata dalle violenze e percosse subite da parte del marito - un cittadino rumeno - da parecchio tempo, chiedeva aiuto per il comportamento violento del coniuge che, per l’ennesima volta, stava picchiando le figlie.

Al loro arrivo le forze dell'ordine hanno soccorso una delle due ragazze, visibilmente impaurita e con una vistosa tumefazione al labbro superiore, procuratale poco prima con violenza dal padre. L’uomo, ubriaco e urlando frasi sconnesse, cingeva la seconda figlia per farsi scudo con la ragazza e, brandendo un coltello, minacciava l’incolumità sia della figlia che delle forze dell'ordine le quali, dopo una lunga e difficile trattativa,  hanno convinto l’uomo a desistere dal suo intento e a fargli deporre l’arma. L'uomo è stato arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia e per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Screenshot_20201125_082929-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento