Piccoli negozi in crisi: "Serve un confronto con la grande distribuzione"

Un tavolo di discussione per andare incontro alle esigenze della piccola e grande distribuzione e per salvaguardare, in particolare, i piccoli e medi negozi

Un tavolo di discussione per andare incontro alle esigenze della piccola e grande distribuzione e per salvaguardare, in particolare, i piccoli e medi negozi oggi in difficoltà a causa dell'elevata competitività dei grandi centri commerciali, aperti sette giorni su sette e con offerte promozionali continuative anche sul fronte delle vendite online. Lo chiede Nadia Rossi, del Partito Democratico, in una risoluzione sottoscritta poi da Manuela Rontini, per trovare una soluzione al settore del commercio "che ha subito negli ultimi decenni modifiche assolutamente radicali". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La rete tradizionale dei piccoli e medi negozi è quella che ha scontato gli impatti maggiori in termini di calo delle vendite, a cui ha contribuito in maniera significativa anche la grande crisi economica che dal 2008 ha determinato una contrazione degli acquisti destinata a incidere strutturalmente sui consumatori - evidenzia Rossi che presenta anche un focus sul mondo dell'abbigliamento - Il cambiamento climatico ha fatto sì che l'inizio dei saldi arrivi a stagione commerciale appena avviata; cosa che rischia di mettere in ulteriore e seria difficoltà i negozianti. Scopo dei saldi è quello di favorire l'acquisto delle merci rimaste dopo il periodo centrale delle vendite, conciliando le esigenze del consumatore e del commerciante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento