menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piena del Savio, strade chiuse per allagamenti a Cervia

Massima attenzione per i residenti lungo il fiume che hanno locali interrati e che potrebbero essere invasi dall'acqua

E' iniziata intorno alle 11.30 la fase più critica del maltempo nella zona di Cervia dove, a causa dell'ondata di piena del Savio in concomitanza col picco massimo della marea, si sono registrati una serie di allagamenti lungo le strade. Dal Comune segnalano la chiusura di via Boito per l'acqua che ha invaso la sede stradale, così come fuoriuscite vengono registrate nella zona di Via Parini e Piazzale Bianchetti, in Viale Matteotti incrocio Viale Nullo Baldini mentre è stata chiusa per sicurezza Via Leoncavallo. I canali del forese sono pieni e hanno raggiunto i livelli di attenzione. I tecnici comunali, la Protezione Civile e le forze dell'ordine stanno continuando a monitorare costantemente tutto il territorio. Per motivi precauzionali di sicurezza, la citadinanza è invitata a non accedere all'arenile, a moli e banchine. Attenzione a possibili innalzamenti o accumuli dell'acqua nei sottopassi. Per i residenti in zone contigue al fiume Savio e ai canali del forese, l'invito in via cautelativa è quello di prestare attenzione a locali interrati o semi-interrati, qualora fossero presenti apparecchi elettrici, oggetti di valore o veicoli.

Nel tardo pomeriggio si è superata senza gravi problemi la fase più critica con la marea in fase calante. Non si è verificata alcuna esondazione, ma sono state registrate lievi fuoriuscite dagli argini in diversi punti del territoriosubito tamponate con paratie e sacchi di sabbia, laddove necessario, con la Municipale che ha chiuso qualche strada secondaria per motivi di sicurezza. La situazione più pericolosa rimane quella del fiume Savio a Castiglione, che comunque è sotto la soglia rossa. Negli altri punti è sotto la soglia di sicurezza. I canali di bonifica sono in leggero calo sotto la soglia di sicurezza, compreso il canale Cupa che aveva destato maggior preoccupazione. Permane la chiusura di alcune strade secondarie, in loco indicate da apposita segnaletica, il livello di massima attenzione: intorno alla mezzanotte è prevista un'altra piena del Savio con particolare criticità a Castiglione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento