rotate-mobile
Cronaca Cervia

Pioniera del turismo cervese: una targa sul lungomare di Milano Marittima ricorda Virginia Sama

Alla cerimonia era presente il vicesindaco di Cervia Gabriele Armuzzi e i familiari della signora Sama

Sul lungomare di Milano Marittima, dove si trovano altre dediche ai  pionieri del turismo cervese, è stata posta una targa in memoria di Virginia Sama. Alla cerimonia era presente il vicesindaco di Cervia Gabriele Armuzzi e i familiari della signora Sama.

Sama  nacque il 7 ottobre 1908 alla fine degli anni Trenta, quando a Cervia si iniziava a sentire la necessità di strutture per la nascente industria turistica, si dedicò all’attività di servizi sulla spiaggia, creando uno dei primi “bagni” di Cervia. Installò sull’arenile i primi capanni di legno, iniziando l’attività pionieristica del turismo. 

Ai primi tre capanni di legno, usati come spogliatoi, e ai 3 mosconi, si aggiunsero ben presto 7 tende. Registrato il gradimento dei turisti, ben presto furono introdotti tra i servizi di spiaggia 7 sedie a sdraio, mentre gli ombrelloni furono introdotti qualche anno dopo in sostituzione delle tende. La signora Sama ha poi svolto l’attività di bagnina per 35 anni e la sua attività di imprenditrice è stata il simbolo dello sviluppo economico della nostra località, fondato sull’impegno, l’intraprendenza e l’ospitalità.

Nel 2008 al compimento dei suoi cent’anni l’allora sindaco Roberto Zoffoli consegnò alla signora Virginia un attestato di benemerenza come “pioniera” del turismo cervese per aver contribuito, con il lavoro di una vita, allo sviluppo della città. Nel 2009 il Prefetto di Ravenna consegnò alla cittadina cervese l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferitale dal Presidente della Repubblica. Viriginia Sama e deceduta il 22 novembre 2009.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioniera del turismo cervese: una targa sul lungomare di Milano Marittima ricorda Virginia Sama

RavennaToday è in caricamento