rotate-mobile
Cronaca

La piscina chiude, immediate le reazioni. Vasi (Pri): "Occorre un piano per garantire la riapertura"

Il Gruppo Repubblicano: "Chiederemo all'assessore Giacomo Costantini alcune delucidazioni per conoscere, oltre che i motivi effettivi della chiusura, le tempistiche per trovare una soluzione"

È per voce del consigliere comunale Andrea Vasi che il Gruppo Repubblicano porrà con un question time urgente per rispondere ai tanti concittadini perplessi e amareggiati dalla giornata di venerdì (11 marzo). I cittadini infatti dovranno subire la chiusura forzata, per il risaputo problema del rincaro bollette, della piscina comunale cittadina. "Come un fulmine a ciel sereno, utenti e associazioni sportive son state sorprese dai quotidiani locali in merito allo stop alle attività della piscina di Ravenna - scrive il consigliere comunale -, che, al di là della gestione, è comunale. Proprio sulla gestione si concentrano diverse perplessità di cittadini e utenti, per via dell'apertura delle altre strutture private, anch'esse soggette alle stesse modalità e costi per l'energia. Per questo il Pri chiederà all'assessore Giacomo Costantini alcune delucidazioni, almeno per conoscere, oltre che i motivi effettivi della chiusura, le tempistiche entro le quali l'amministrazione, di concerto con la società gestrice, troverà una soluzione concreta per garantire il diritto di accesso al centro sportivo Gambi".

"Come Repubblicani - prosegue la nota - ci chiediamo se fosse possibile nel breve periodo destinare dei fondi per rendere in parte o totalmente funzionante a energie rinnovabili l'intero complesso. Oggi, possiamo affermare che viviamo l'interruzione di un servizio pubblico molto importante per tanti Ravennati. Per questo come Pri, da sempre vicini alle esigenze di tutti gli sportivi del nostro comune, specialmente quelli che utilizzano le nostre strutture per gli sport di base e di comunità, vigileremo e solleciteremo, al fianco dei cittadini, un cambio di passo netto in grado di mantenere aperto, anche in tempi celeri tutto il complesso. In questo senso anche nel promuovere i bandi di gestione chiedermo di introdurre elementi che mettano in valore maggiormente quelle società locali che fanno sport per far crescere la comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piscina chiude, immediate le reazioni. Vasi (Pri): "Occorre un piano per garantire la riapertura"

RavennaToday è in caricamento