Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Pizzicati al controllo stradale con arnesi da scasso: in tre finiscono denunciati

Venerdì pomeriggio una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha proceduto al controllo di una Volkswagen Golf

La Polizia di Stato ha denunciato un 32enne, un  25enne e un  39enne, cittadini albanesi senza fissa dimora in Italia, per i reati di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.  Venerdì pomeriggio una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha proceduto al controllo di una Volkswagen Golf con tre persone a bordo. In seguito all’attività di verifica e controllo documentale, nonché di quella dell’ispezione del veicolo, i tre occupanti del mezzo sono risultati in possesso di un cacciavite della lunghezza di 32 cm e di pinze dei quali non sapevano giustificare il possesso.

In ausilio alla Polizia Municipale è intervenuto un equipaggio della Sezione Volanti del Commissariato di Lugo che, verificato quanto era emerso in seguito al controllo della Polizia Municipale e considerata l’ingiustificata presenza in Lugo, ha condotto le tre persone negli uffici di via Emaldi. In Commissariato i tre cittadini albanesi, anche alla luce del fatto che uno di loro risultava gravato da precedenti per furto in abitazione, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Ravenna per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. In considerazione del fatto che i tre cittadini stranieri non erano in grado di giustificare la loro presenza nel territorio di Lugo, nello stesso pomeriggio di venerdì sono stati muniti, dal Questore di Ravenna, di provvedimento di Divieto di Ritorno nel comune di Lugo per il periodo di tre anni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicati al controllo stradale con arnesi da scasso: in tre finiscono denunciati

RavennaToday è in caricamento