rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Poesia e musica, in ospedale la "Rianimazione letteraria"

Introdurre in ospedale, nel luogo deputato alla cura, pillole di poesia, incontri con autori di libri e intermezzi musicali da socializzare con le persone ricoverate, i loro famigliari e i cittadini

Introdurre in ospedale, nel luogo deputato alla cura, pillole di poesia, incontri con autori di libri e intermezzi musicali da socializzare con le persone ricoverate, i loro famigliari e i cittadini. E’ il progetto innovativo che Livia Santini, poetessa e insegnante ravennate ha proposto alla direzione dell’ospedale di Ravenna, che muoverà i suoi primi passi domenica 13 dicembre alle ore 15,30 con l’inaugurazione della sala, in cui si svolgeranno gli incontri letterari, a cui seguirà uno spettacolo alle ore 16,30 con la performance di Parole Note, direttamente da Radio Capital, con Giancarlo Cattaneo, Mario De Santis e Maurizio Rossato: si tratta di uno degli esperimenti live meglio riusciti di poesia per voce, musica e immagini degli ultimi anni. Lo spettacolo è gratuito, con ingresso a offerta libera. Il ricavato sarà destinato all’ospedale di Ravenna

La rassegna, “ RiANIMAazione letteraria di Poesia Intensiva”, avrà quindi una sala dedicata all’interno dell’ospedale, resa più accogliente dal contributo dei ragazzi del Liceo Artistico di Ravenna, che si sono proposti per disegnare sui muri del locale frasi significative ed artistiche.

Nei prossimi mesi, infatti, la sala sarà animata con tante attività, tutte destinate a far incontrare i degenti, i loro familiari ,gli operatori sanitari e semplici cittadini interessati con scrittori, artisti, poeti e pensatori. Tra le varie iniziative previste, Visibili poesie, una serie di poesie scelte da un gruppo ravennate di recente formazione chiamato “Invasioni poetiche”che ha inondato facebook e Ravenna di parole: le poesie vengono stampate ed appese per corridoi  stanze , offrendo l’occasione a chiunque transiti di mettere il naso dentro un testo, di prenderlo e portarselo via e Poetico step: incontri a cadenza mensile con autori di romanzi, poeti noti, musicisti e cantanti. “Le principali case editrici italiane ci hanno aiutato, fornendoci molti autori e artisti in genere. Questa iniziativa mi risulta essere la prima in Italia a cadenza regolare e ci auguriamo possa prendere piede ovunque” spiega Livia Santini. Mi preme sottolineare che sia il Comune che l’Ospedale hanno messo in campo tutte le loro risorse di mezzi e persone per creare queste iniziative”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione della rassegna, svoltasi questa mattina, il sindaco Fabrizio Matteucci ha informato che entro fine marzo, sarà inaugurata la biblioteca intitolata ad Enrico Liverani, ricavata all’interno dell’ospedale di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poesia e musica, in ospedale la "Rianimazione letteraria"

RavennaToday è in caricamento