menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti i ponti del 2019, molti festivi ricadono nella domenica, ma c'è spazio per diverse mini-vacanze

Il 2019 sarà un buon anno per quanto riguarda i "ponti festivi" e per chi ha la possibilità al lavoro, di poter unire i giorni rossi sul calendario con le domeniche e i week-end

Il 2019 sarà un buon anno per quanto riguarda i "ponti festivi" e per chi ha la possibilità al lavoro, di poter unire i giorni rossi sul calendario con le domeniche e i week-end. Questa la carrellata dei ponti possibili dell'anno appena iniziato, per chi quindi vuole fare una carrellata dei momenti in cui poter programmare un po' di relax.

 Nel 2019 le "combinazioni" sono davvero favorevoli anche se si parte in salita. L'Epifania cade infatti di domenica, andando perso così un possibile giorno di vacanza. Ma poi arrivano le buone notizie. Si arriva a Pasqua e Pasquetta che cadranno domenica 21 e lunedì 22 aprile, solo due giorni per arrivare al 25 aprile, creando così un interessante ponte di 5 giorni, oppure di 4 se si vorrà unire il 25 aprile col week-end successivo. Infatti la Festa della Liberazione cade quest'anno di giovedì e il ponte fino a domenica 28 appare davvero cosa scontata. A quel punto servirebbero solo due giorni di ferie per arrivare "riposati" al Primo maggio, Festa dei Lavoratori. Non c'è che dire, combinazioni del calendario che potrebbero garantire un bel "filotto", 12 giorni di assaggio di vacanze togliendo solo 5 giorni al proprio monte ferie.

Il 2 giugno invece, quest'anno, diventa un'occasione persa. La festa della Repubblica cade infatti di domenica. Il tempo passa rapido e sarà breve arrivare a Ferragosto che porterà quest'anno oltre al sole anche uno spiraglio di weekend lungo, il 15 agosto cade infatti di giovedì. Ma le buone notizie non sono finite perchè il Primo Novembre, festa di Ognissanti cade di venerdì dando una bella possibilità ai vacanzieri mordi e fuggi. Niente da fare, invece nel 2019 per quanto riguarda l’Immacolata Concezione, l’8 dicembre, coinciderà infatti con la domenica. L’anno si chiude col "botto". Il 25 Dicembre cade infatti di mercoledì, seguito da Santo Stefano giovedì 26: con un venerdì si può sfruttare un lungo ponte di ben cinque giorni, dal 25 a domenica 29 Dicembre. Il 31 Dicembre, infine, cade di martedì. Il classico caso in cui con un avanzo di ferie si potrebbe chiudere l'anno in bellezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento